Crostata-di-mele-e-mandorle_

Crostata di mele e mandorle

...una merenda o un dessert perfetto!

condivisioni

In questo articolo voglio presentare una ricetta tipica lombarda dai sapori rustici, ma allo stesso tempo davvero deliziosa: la crostata di mele e mandorle rielaborata per intolleranti al glutine e al lattosio.  Forse non tutti sanno che la crostata si differenzia dalla torta per il suo riempimento grosso e inconsistente, mentre la torta ha un riempimento uniforme fatto di ingredienti ben miscelati.

Crostata di mele e mandorle 1920

 

Stampa
Crostata di mele e mandorle
2015-03-05 23:01:05
Per 6 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
2
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Per la frolla senza glutine
  1. 250 gr di farina di riso finissima
  2. 175 gr di farina gialla di mais finissima
  3. 225 gr di burro chiarificato
  4. 190 gr di zucchero a velo
  5. 4 gr di lievito per dolci
  6. 140 gr di tuorlo d’uovo
Per la farcitura
  1. 800 gr di mele renette
  2. 80 gr di zucchero di canna bianco
  3. 30 gr di burro chiarificato
  4. 50 gr di mandorle a lamelle
  5. 1/2 bicchierino di brandy
  6. 1 cucchiaino di cannella in polvere
Istruzioni
  1. Preparazione
  2. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e amalgamate con lo zucchero a velo. Aggiungete i tuorli, le farine setacciate e il lievito. Lavorate l'impasto fino ad ottenere un panetto sodo, copritelo con della pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per un paio d'ore.
  3. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Sbucciate le mele e dividetele a spicchi, togliete i semini e il torsolo. Tagliatele a fettine sottili e mettetele in una terrina con del succo di limone per non farle annerire.
  4. Fate fondere il burro in una padella antiaderente, aggiungete le mele, date una spolverata di cannella, aggiungete 60 g di zucchero e lasciate caramellare. Aggiungete con il brandy e fiammeggiate.
  5. Rivestite uno stampo di carta forno e stendete sul fondo la frolla tirata sottile Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta e distribuite le fettine di mele. Coprite con le mandorle a lamelle e cospargete la superficie con i 20 grammi di zucchero rimasti e infornate per circa 35/40 minuti.
  6. Una volta pronta togliete la torta dal forno, sformatela su di una gratella e lasciate intiepidire
iFood http://www.ifood.it/

 

Ideale a colazione, come merenda o come dessert, è un piatto molto amato dei bambini ed adatto anche per chi ha problemi di intolleranze, per vegetariani e vegani, oppure semplicemente per chi ci tiene a una cucina naturale e salutare.

In generale di ricette di crostate e di torte di mele ce ne sono diversi tipi, quella presentata oggi è a base di mele e mandorle, la peculiarità è che gli ingredienti sono stati appositamente selezionati per chi è intollerante al glutine e al lattosio.

Frutto dal sapore molto gradevole, la mela ha un importante valore simbolico tramandato sia dalla tradizione biblica che dalla mitologia. Spesso si sente dire che una mela al giorno leva il medico di torno ed in effetti il detto popolare, come spesso capita, ha perfettamente ragione di essere.

La mela infatti è da molti considerata alla stregua di un farmaco dalle numerose proprietà curative e benefiche.

Tra le più importanti ricordiamo la preziosa attività anti-ossidante che esercita questo frutto, che proteggendo l’organismo dai danni riconducibili ai radicali liberi, previene in generale l’invecchiamento. La mela inoltre assorbe le tossine dell’intestino e le elimina, esercitando un’azione astringente e antinfiammatoria.

Contiene pochissime proteine e grassi che sono quasi assenti (40 cal. ogni 100 grammi), inoltre è ricca di vitamine B1, B2 e combatte inappetenza, stanchezza e nervosismo, facilitando la digestione. La mela è indicata anche a diabetici perché con pochi zuccheri.

E’ consigliabile preparare questo squisito dolce nel periodo autunnale o invernale momento in cui le mele giungono alla fase di raccolto, quando sono più succose.

Il risultato della preparazione sarà una crostata umida, croccante e morbida allo stesso tempo, ricoperta da uno strato di mele e mandorle e da un velo di farina.

Non mi resta che lasciarvi provare a sperimentare questa torta e fatemi sapere cosa ne pensate.

Buona preparazione!

23 febbraio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste