gnocchi alla sorrentina

Gnocchi di patate alla sorrentina

Un piatto tipicamente mediterraneo, anche nei colori.

condivisioni

 In questa ricetta, le indicazioni per preparare il condimento ma anche per degli ottimi gnocchi fatti in casa.

Un piatto che potete preparare velocemente anche se siete assolutamente negati per la cucina, partendo da gnocchi freschi e un buon sugo di pomodoro già pronto. Io, però, preferisco raccontarvi come fare tutto da voi: visto che non è assolutamente difficile e il risultato è davvero ottimo.

gnocchi alla sorrentina-8

 

Stampa
Gnocchi alla sorrentina
2015-03-11 14:39:51
Per 6 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
3.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 1 kg di patate (preferibilmente vecchie)
  2. 400 g di farina debole
  3. 750 g di sugo di pomodoro al basilico
  4. 500 g di mozzarella di bufala ben sgocciolata (metà tagliata a dadini e metà a fette)
  5. Formaggio (parmigiano reggiano o pecorino, a vostro gusto) q.b.
  6. sale
  7. olio extravergine di oliva di tipo fruttato medio
Istruzioni
  1. Innanzitutto, vanno preparati gli gnocchi. Lessate le patate e passatele ancora calde allo schiacciapatate. Poi, stendetele sul piano di lavoro e lasciatele raffreddare (in questo modo perderanno ogni eventuale eccesso di acqua dovuta alla cottura).
  2. Aggiungete quindi 450 g di farina ed impastate bene. Una volta che l'impasto si presenta ben omogeneo, dividetelo in pezzetti piccoli e con ognuno di questi formate dei salsicciotti sottili. Da questi ricavate gli gnocchi e - se li volete rigati - passateli su una forchetta.
  3. Lessateli quindi velocemente: sono pronti non appena vengono a galla, per cui tenete pronto accanto alla pentola di cottura un colapasta appoggiato su un piatto ed una schiumarola, così potrete tirarli su non appena salgono in superficie.
  4. Una volta che saranno tutti cotti conditeli con sugo di pomodoro, formaggio grattugiato e i dadini di mozzarella. Sistemateli quindi nel tegame da passare nel forno e coprite in superficie con le fette di mozzarella.
  5. Passate in forno caldo fino a quando non appaiono leggermente gratinati. Quindi spegnete e lasciate riposare una mezz'ora prima di servire, decorando con una foglia di basilico.
Note
  1. Per il sugo di pomodoro, mettete in una padella un po' di olio extravergine di oliva e un paio di spicchi di aglio. Fare scaldare e aggiungete dei pomodori pelati ed un po' di sale portando a cottura a fuoco vivace.
iFood http://www.ifood.it/
gnocchi collage

Vi sembra difficile preparare gli gnocchi? No, credetemi, non lo è affatto. Guardate queste foto e mi darete ragione. In fin dei conti si tratta solo di
– bollire delle patate,
– schiacciarle,
– impastarle con un po’ di farina,
– tagliare dei piccoli cilindri.

Per cui, provate con una o due porzioni (un quarto di queste dosi ca.) attenendovi alla regola di NON aggiungere più farina di quanto indicata in ricetta (verrebbero troppo duri). L’impasto è morbido e delicato, per cui maneggiatelo con delicatezza e non avrete problemi. E al momento di cuocere, fate in modo che l’acqua non bolla in modo troppo vivace.

gnocchi alla sorrentina

In questo modo, gli gnocchi manterranno perfettamente la forma che vedete in questa foto e potrete condirli come più vi aggrada. Alla sorrentina, appunto, ma anche al ragù o al gorgonzola. O in qualunque modo vi suggerisca la vostra golosità: ma scommettiamo che una volta che avrete fatto voi gli gnocchi con le vostre mani, non riuscirete più a mangiare quelli industriali?

25 marzo 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

  • Mamma mia Teresa, mi fanno venire una fame incredibile!!!

  • domani son miei!!!! golosissimi!

  • Un piatto che amo e che non preparo da troppo tempo! Fame pazzesca! Bravissima Teresa 🙂

  • Faccio outing. Non ho mi fatto gli gnocchi. Tocca rimediare, vero? (quella foto, a quest’ora… che fame)

  • Teresa De Masi

    ecco, dai prova e dimmi se sono riuscita a spiegarmi almeno un po’. 🙂

  • Teresa De Masi

    una campana non puo’ non amare questi gnocchi… sono uno dei piatti della domenica, dalle nostre parti. Grazie. 🙂

  • Teresa De Masi

    vedrai che non te ne pentirai. :))

  • Teresa De Masi

    eh, voi poi che li avete pubblicati all’una siete sadici proprio, fatevelo dire!!! 😀