Tortine di panna cotta all'ananas 1

Tortine di panna cotta all’ananas

Un dessert fresco, profumato e tutto da mangiare...

condivisioni

Queste tortine di panna cotta all’ananas vi conquisteranno al primo assaggio, buonissime e semplici da preparare…la loro base croccante si fonde perfettamente con la consistenza vellutata della panna cotta e la freschezza dell’ananas.

Tortine di panna cotta all'ananas

Stampa
Tortine di panna cotta all'ananas
2015-04-26 15:58:08
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
2
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Dosi per 4 stampini a cerniera da 9 cm (o uno stampo singolo da 22cm)
  1. 250 g di biscotti secchi
  2. 125 g di burro di alta qualità
  3. 500 ml di panna liquida fresca
  4. 120 g di zucchero semolato
  5. 10 g di fogli di gelatina (colla di pesce)
  6. 1 bacca di vaniglia
  7. 250 g di ananas sciroppato
  8. 30 g di zucchero a velo
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la base di biscotti: fondete dolcemente il burro e tritate finemente i biscotti. Adagiate i biscotti tritati in una terrina ed unite il burro fuso, mescolate per bene fino ad ottenere un composto compatto e distribuite in maniera uniforme il tutto nei 4 stampini a cerniera, precedentemente foderati di carta forno ed imburrati, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio inumidito create una base di biscotti ben compatta, quindi ponete gli stampini in frigorifero.
  2. Ora passate alla preparazione della panna cotta: mettete a mollo 6 g di fogli di gelatina in una ciotolina con dell'acqua fredda per 10 minuti. Incidete nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia estraendo i suoi semi.
  3. In un capace pentolino ponete la panna, unite la bacca di vaniglia con i suoi semi e lo zucchero, girate per far sciogliere lo zucchero e fate cuocere a fuoco dolce fino a far scaldare la panna senza farla bollire, quindi chiudete il fuoco.
  4. Strizzate tra le mani la colla di pesce che adesso risulterà morbida ed incorporatela subito alla panna ben calda girando con un cucchiaio per farla amalgamare, ora filtrate il composto con un colino a maglie strette adagiandolo in una ciotola e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente per circa 15 minuti. Passato questo tempo versate la panna cotta in maniera uniforme in ogni stampino sulla base di biscotti e riponete il tutto in frigorifero per almeno 4 ore.
  5. Ora occupatevi della gelee all'ananas: mettete a mollo per 10 minuti i rimanenti 4 gr di colla di pesce; frullate con cura l'ananas (meno 4 fette che vi serviranno per la decorazione finale del dolce) con lo zucchero a velo, dopodiché passateli al setaccio per ottenere una salsa fluida, densa e liscia.
  6. Ponete la salsa in un pentolino e fatela appena scaldare, chiudete il fuoco ed unite la colla di pesce ormai morbida strizzandola bene tra le mani, girate bene per farla sciogliere completamente.
  7. Prendete la vostre mini tortine di panna cotta dal frigorifero senza toglierle dallo stampo e versate la gelee sulla superficie. Rimettete il tutto in frigo per 2 ore. Trascorso il tempo di riposo, estraete delicatamente le vostre tortine di panna cotta all'ananas dallo stampo e decoratele in superficie con una fetta di ananas sciroppato, quindi servite.
iFood http://www.ifood.it/
Tortine di panna cotta all'ananas 2

Conservate le tortine di panna cotta all’ananas in frigorifero per un massimo di 48 ore.

Tortine di panna cotta all'ananas 3

Potete prepare le vostre tortine di panna cotta all’ananas anche il giorno prima, saranno ancora più buone e fresche!

18 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste