tequini vodkayini ifood foodblog recipe-evidenza orizzontale

Vodkatini

Un raffinato aperitivo sofisticato e internazionale.

condivisioni

Oggi vi racconto  una delle più famose varianti del cocktail Martini, di cui vi ho parlato in precedenza, perché questo cocktail è stato reso celebre da famosi estimatori quali Winston Churchill, Truman Capote, J. Robert Oppenheimer, Cary Grant, Franklin Delano Roosevelt ma soprattutto, come poterlo dimenticare, da “Bond!  James Bond!” Il quale ovviamente, da vero estimatore, lo preferiva “Shaken, not stirred!”.

tequini vodkayini ifood foodblog recipe foto numero due
Stampa
Vodkatini
2015-05-26 15:23:33
Per 1 persone
Tempo di Preparazione
Tempo Totale
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 6 cl di Vodka
  2. 1 cl di dry vermut
  3. olio di 1 fettina di scorza di limone
  4. 1 coppa
  5. 1 striscia di scorza di limone per decorare
Istruzioni
  1. Prendere una coppa da Martini e riempirla di cubetti di ghiaccio in modo da raffreddarne le pareti e farla restare molto fredda durante tutta la preparazione del cocktail (questo passaggio è molto importante per mantenerlo freddo più a lungo visto che poi non contiene ghiaccio in cubetti (foto1)
  2. Riempire anche uno shaker di cubetti di ghiaccio.
  3. Con il colino in dotazione scolate l’acqua che il ghiaccio forma nello shaker e profumare il ghiaccio con il vermut dry.
  4. Vuotare le coppe dal ghiaccio una volta che sono ben fredde e versare il vermut, sempre aiutandosi col colino, nelle coppe (foto 2). Gettate il vermut.
  5. A questo punto versare nello shaker la vodka e shakerate in modo che si raffreddi bene e sempre aiutandosi col colino versarlo nelle coppe. (foto3)
  6. Prendete una falda di scorza di limone (usate un pelapatate per ricavarla) e spremetela nel liquido trasparente. (foto4)
  7. Guarnite con una striscia di scorza di limone (foto 5 e 6 ).
iFood http://www.ifood.it/
vodkatini e tequini cocktail after dinner ifood recipe collage how do you do

Anche per me questa è la migliore della varianti, e inoltre, da brava europea, lo preferisco puro, in quella  sua versione che vede il Martini Bianco profumare il ghiaccio e il bicchiere, ma la Vodka poi rimanere pura e ghiacciata. Un brindisi così sofisticato da rendere speciale qualsiasi momento.

tequini vodkayini ifood foodblog foto ultima
29 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste