topini liquirizia 4

Biscottini topolini alla liquirizia

Semplici biscotti di frolla, con quel qualcosa in più.

condivisioni

Anche la frolla più semplice può diventare speciale con un ingrediente insolito ed una simpatica formina. Questi piccoli topolini sono perfetti per rallegrare una sana e profumata merenda ma con la loro tenerezza conquisteranno sicuramente anche i “bimbi” più cresciuti.

topini liquirizia 5

Stampa
Topolini alla liquirizia e limone
2015-03-30 15:51:25
Per 8 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 170 g di farina 00
  2. 25 g di farina di riso
  3. 120 g di burro leggermente salato
  4. 80 g di zucchero a velo
  5. 45 g di tuorli
  6. 10 g di polvere di liquirizia
  7. un limone non trattato
Istruzioni
  1. Setacciate le farine con la polvere di liquirizia e “sabbiate” il mix ottenuto con il burro a pezzetti fino ad ottenere una polvere simile al parmigiano.
  2. Aggiungete lo zucchero a velo e la scorza grattugiata del limone.
  3. Amalgamate bene.
  4. Se utilizzate burro normale, ricordate di aggiungere anche un pizzico di sale.
  5. Unite i tuorli poco per volta ed impastate solo il minimo necessario a tenere insieme gli ingredienti.
  6. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigo per una notte (o almeno per 3-4 ore).
  7. Stendete la pasta allo spessore di 5 mm, ritagliate i topolini (o usate lo stampino che più vi aggrada) e trasferiteli mano mano su una placca foderata di carta forno.
  8. Fate riposare di nuovo in frigo per una mezzo’ora.
  9. Cuocete i biscotti in forno caldo a 180°C per circa 12 minuti (fate attenzione perché i biscotti sono già coloriti in partenza).
  10. Sfornate, aspettate un paio di minuti e trasferite i biscotti su una griglia a raffreddare.
  11. Una volta freddi, riponete i biscotti in una scatola di latta o contenitore a chiusura ermetica.
iFood http://www.ifood.it/
topini liquirizia 6

La polvere di liquirizia si può trovare facilmente nelle erboristerie.
In alternativa, potete usare stessa quantità di cacao, eventualmente aumentando a 50 g la quantità di tuorli.
Se non lo avete mai provato in abbinamento al limone, potrebbe essere una gradita scoperta in alternativa alla classica accoppiata con l’arancia.

12 giugno 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste