Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive  38

Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive

Una focaccia soffice e croccante insieme, che vi conquisterà al primo morso

condivisioni

Per me la focaccia è un piccolo rito. E’ una parte importante dei miei ricordi d’ infanzia. E’ la nonna Maria con le sue braccia forti e robuste. E’ il rosso dei pomodorini, il sapore dell’olio buono e le teglie in ferro. La focaccia è famiglia, amore e condivisione. Allieta le cene del sabato sera, quelle informali, tra una chiacchiera e un buon film. E’ la regina dei pranzi di famiglia della domenica, quelli in campagna, in cui ci si ritrova seduti attorno ad un tavolo in tanti, tantissimi. La focaccia è uno dei miei comfort food preferiti. Ha il potere di mettermi di buonumore. Il suo profumo è inebriante e il suo sapore è puro piacere. Croccante fuori e soffice dentro. Sono certa che piacerà anche a voi, e che diventerà anche per voi un piccolo e irrinunciabile rito di piacere. 

Vediamo insieme come si prepara.

Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive  38

 

Stampa
Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive
2015-04-26 11:29:39
Per 4 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
3.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. Ingredienti per una teglia da cm 26x36
  2. 380 g di acqua naturale a temperatura ambiente
  3. 150 g di patate lesse
  4. 200 g di farina tipo 2 buratto
  5. 200 g di farina di farro integrale
  6. 10 g di miele
  7. 10 g di sale
  8. 2 g di lievito di birra secco (o 6 g di lievito di birra fresco)
  9. Olio extra vergine d’oliva q.b.
  10. Per la farcitura
  11. 10/15 pomodori ciliegia
  12. Olive taggiasche denocciolate sottolio
  13. Sale
  14. Pepe
  15. Origano
  16. Rosmarino
  17. 2 pizzichi di zucchero
Istruzioni
  1. Prendete le patate lesse, ancora calde, schiacciatele bene con una forchetta fino ad ottenere una purea.
  2. Aggiungete le due farine, il miele e il lievito e mescolate gli ingredienti tra loro con un cucchiaio di legno.
  3. Aggiungete l’acqua pian piano, e continuate a mescolare.
  4. Aggiungete il lievito e mescolate bene. Il risultato sarà un impasto molto morbido. Non aggiungete farina. La caratteristica di questa focaccia, è l’elevato livello di idratazione.
  5. Prendete una ciotola, irroratela abbondantemente con olio, e trasferiteci dentro l’impasto ( Fig. 1). Coprite e lasciate lievitare al riparo da correnti d’aria per un’ora.
  6. Trascorsa l’ora di riposo, con le mani unte, o con l’aiuto di una spatola, praticate delle pieghe al vostro impasto, tirando delicatamente un lembo d’impasto da l’esterno verso il centro.
  7. Girate appena la ciotola, e procedete con un altro lembo d’impasto ( Fig. 2). Continuate così per 10 volte ( l’operazione non vi porterà via più di 10 secondi).
  8. Coprite l’impasto, fatelo riposare per altri 10 minuti, e praticate altre 10 pieghe.
  9. In tutto, dovrete ripetere questa operazione per 4 volte ( a distanza di 10 minuti l’una dall’altra). Noterete che dopo il giro di pieghe e il relativo riposo, l’impasto avrà acquistato più consistenza. Al termine delle ultime pieghe, aggiungete un po’ d’olio, facendolo scivolare tra la ciotola e l’impasto, affinché questo non si attacchi alla ciotola, coprite e lasciate riposare a temperatura ambiente per un’ora.
  10. Trascorsa l’ora, trasferite in frigo per 10/12 ore ( o per tutta la notte ).
  11. Trascorso il tempo di riposo, tirare fuori l’impasto dal frigo. Dovrà riposare a temperatura ambiente per almeno 4 ore.
  12. Noterete che l’impasto diventerà bello gonfio e pieno di bolle ( Fig. 3).
  13. Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno alla temperatura massima.
  14. Prendete una teglia, foderatela con carta forno e irroratela con un filo d’olio ( senza esagerare ). Trasferiteci dentro l’impasto, coprite con un’altra teglia, e lasciate riposare per 10 minuti ( Fig. 4). Intanto che l’impasto riposa, preparate gli ingredienti per la farcitura.
  15. Lavate e tagliate i pomodori a metà e trasferiteli in una ciotola con le olive taggiasche.
  16. Condite con sale, pepe, olio, origano e zucchero.
  17. Trascorsi i 10 minuti di riposo, ungetevi appena le mani, e allargate molto delicatamente l’impasto, fate attenzione a non rompere le bolle che si saranno formate in superficie ( Fig. 5). Coprite e lasciate riposare per altri 10 minuti.
  18. A questo punto, farcite la focaccia ( Fig 6).
  19. Fate riposare per 20 minuti, e prima di infornare, irrorate tutto con un filo d’olio.
  20. Infornate la focaccia sulla parte bassa del forno, per circa 25 minuti, poi trasferitela sulla parte alta per circa 20/25 minuti.
  21. Verificate che si sia formata una leggera crosticina sia sotto, che sopra.
  22. Una volta cotta, fatela riposare per 2/3 minuti, trasferitela su un tagliere e tagliatela a pezzi usando un coltello da pane.
iFood http://www.ifood.it/
 Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive 51

1 Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive
2 Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive

L’ideale è preparare quest’impasto il giorno prima, così da poter gustare la focaccia per il pranzo del giorno dopo. Il tempo di riposo in frigorifero può anche essere più lungo, o può essere completamente omesso. In questo caso, l’importante sarà lasciar lievitare l’impasto a temperatura ambiente per almeno 8/10 ore. Preparandolo la mattina, potrete gustare la vostra focaccia a cena.

Schema dei tempi di lievitazione:

Prima Lievitazione : 1 h + 1 h + 10/12 h in frigo
Seconda Lievitazione : circa 4 h

Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive 49

Per poter gustare questa meravigliosa focaccia serve solo un po’ di pazienza, che poi, è il segreto per portare in tavola ottimi lievitati. 

Buon appetito ! 

21 giugno 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste