manzorowenta2

Filetto di manzo con crema di avocado e mandorle

Ultimo appuntamento con Optigrill, per chiudere in morbidezza...

condivisioni

L’avventura nel mondo di Optigrill di Rowenta è stato un bel viaggio all’insegna di gustose scoperte: nel primo capitolo ho assaporato la tenerezza del polpo respirando l’odore del mare; nel secondo capitolo mi sono goduta all’aperto la perfetta doratura della bruschetta; nel terzo capitolo ho arrotolato salsicce per un insolito pranzo dalle note agrodolci. E se le salsicce sono le reginette del barbecue, il ruolo del principe spetta senza dubbio a lui: al filetto di manzo, il protagonista di questo quarto e ultimo capitolo.

Cucinarlo alla griglia può sembrare facile, ma in realtà non lo è perchè bisogna prestare attenzione a servirlo nel modo giusto: nè troppo al sangue nè troppo cotto, morbido e rosato all’interno, senza bruciature marcate in superficie. Se con le griglie tradizionali, per capire quando è pronto, bisogna affidarsi a un occhio esperto, con Optigrill potete essere certi di mangiare un filetto “come si deve”, preparato in pochi minuti, senza preoccuparvi di nulla. Dovrete solo guardare la spia luminosa cromatica che corrisponde al livello di cottura desiderato, secondo le vostre preferenze, senza sbagli. Io ho scelto una cottura media (spia di colore arancione) e la carne non si è asciugata, mantenendo tutta la sua bontà.

Al posto di un contorno di verdura, ho scelto di poggiare il filetto su un letto verde a base di avocado, trasformato in una crema soffice. Le mandorle decorano, insaporiscono e completano il tutto, come puntini di sospensione in attesa di nuovi capitoli futuri…

manzorowenta1

Stampa
Filetto di manzo con crema di avocado e mandorle
2015-07-17 00:39:24
Per 1 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
2
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 1 avocado maturo
  2. 1 filetto di manzo
  3. succo di 1 lime o di 1 limone
  4. olio extra vergine di oliva
  5. sale
  6. mandorle a lamelle (a piacere)
  7. pepe bianco o verde (facoltativo)
  8. erba cipollina fresca (facoltativo)
Istruzioni
  1. Lavate l'avocado, tagliatelo in due, togliete il seme e raccogliete la polpa prelevandola con un cucchiaino. Frullatela insieme al succo del lime (o del limone) e a un pizzico di sale. Tenete da parte.
  2. Selezionate il programma dedicato alla carne e premete su "OK". Oliate leggermente le piastre. Quando la spia viola ha finito di lampeggiare, mettete il filetto sul grill e abbassate il coperchio. Fate cuocere finchè la spia luminosa corrisponde alla cottura desiderata: giallo=al sangue; arancione=media; rossa=ben cotta.
  3. Al centro del piatto, come base, mettete la crema di avocado, spalmandola delicatamente con un cucchiaio. Adagiateci sopra il filetto e ricopritelo con le mandorle a lamelle. Aggiungete in superficie un po' di sale e irrorate con un filo di olio a crudo. Se volete, unite anche qualche grano di pepe e l'erba cipollina fresca, tagliata a pezzettini.
iFood http://www.ifood.it/
manzorowentacollageok

manzorowenta3manzorowenta5manzorowenta4

Se dovesse avanzarvi della crema di avocado, avete già l’ingrediente principale da cui partire per preparare un guacamole!

24 luglio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste