DSC_1199_granita _lampone

Granita di lamponi

Frutta, tanta frutta in un dessert rinfrescante e semplicissimo da preparare.

condivisioni

Un dessert che mette d’accordo grandi e bambini, non è forse così?

La granita mi fa pensare all’infanzia, ai colori accesi degli sciroppi con i quali viene preparata nei bar e gelaterie. Mi fa pensare alle vacanze, ricordo la granita al caffè con panna e brioche mangiata alle Eolie, o quella al succo di limone e di arancia mangiata a Maiorca. Mi fa pensare alle giornate al mare e al meraviglioso refrigerio di questo bicchierone colorato!

La granita preparata con la frutta però è davvero un’altra cosa.

Tre ingredienti soltanto: frutta, acqua e zucchero. Dovete solo sbizzarrirvi con l’enorme varietà della frutta che l’estate ci mette a disposizione.

Io ve la propongo al lampone, frutto che adoro e del quale, quando è disponibile, faccio belle scorpacciate!

Potete consumarla anche semplice, in purezza.

Vi assicuro però che con un cucchiaio di panna leggermente montata, qualche lampone fresco e due foglioline di menta diventa bella da presentare e assolutamente deliziosa!

DSC_1209_granita_lampone

 

Stampa
Granita di lamponi
2015-07-17 15:53:03
Per 6 persone
Tempo di Preparazione
Tempo Totale
Difficoltà
1
Tempo di Preparazione
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 350 g lamponi freschi (più una decina per decorare)
  2. 1 limone (succo)
  3. 400 ml acqua
  4. 100 g zucchero (più 4 cucchiai)
  5. Per finire
  6. 250 g panna fresca
  7. 1 cucchiaio di zucchero a velo
  8. menta fresca
Istruzioni
  1. Lavate i lamponi sotto l'acqua corrente. Spremete il limone.
  2. Mettete nel bicchiere di un frullatore i lamponi, 100 g di zucchero, il succo del limone e l'acqua, frullateli alla massima velocità.
  3. Versate la purea che avrete ottenuto in un contenitore e riponete nel freezer per mezz'ora.
  4. Trascorso il tempo, tirate fuori il contenitore, aggiungete un cucchiaio di zucchero e mescolate con una forchetta per rompere i cristalli di ghiaccio che si saranno formati.
  5. Rimettete nel freezer per un'altra mezz'ora ed eseguite per altre 3 volte questo passaggio, aggiungendo ogni volta un cucchiaio di zucchero e smuovendo accuratamente con una forchetta.
  6. Completati questi passaggi rimettetela in freezer per almeno un'altra ora.
  7. Prima di estrarla dal freezer, preparate la panna. Montatela insieme allo zucchero a velo, ma non del tutto, deve rimanere morbida.
  8. Mettete la granita nei bicchieri, decorate con un cucchiaio di panna, qualche lampone e foglioline di menta fresca.
iFood http://www.ifood.it/

Note: La quantità di acqua dipende dall’intensità dell’aroma della frutta che utilizziamo per prepararla, quindi aumentando o diminuendo l’acqua varierete l’intensità del sapore della granita.

Lo zucchero è molto importante, non riducetelo troppo perchè oltre a dolcificare serve per mantenere fluida la granita, pertanto aumentando o diminuendo la dose di zucchero non solo verrà variata la dolcezza, ma anche la fluidità della granita.

Potete quindi fare le vostre prove e trovare le giuste dosi fino ad ottenere la consistenza da voi desiderata.

granita_lamponi_preparazione

 

DSC_1216_granita_lampone

 

DSC_1205_granita_lampone_vert

Enjoy! …e buona estate!

26 luglio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste