uova nel nido evidenza orizzontale

Nidi di carote con uova condite e germogli di alfa-alfa

Un antipasto light dalla presentazione ad effetto

condivisioni

E’ estate, quandanche a qualcuno fosse sfuggito perché magari ha la fortuna di abitare tra le vette Alpine o nel nord Europa, siamo immersi nella più calda estate a memoria d’uomo. Quindi forni spenti, voglia di cucinare ai minimi storici, si rischia di nutrirsi di bacche e insalate in busta con magari una aggiunta proteica data dalla semplicissima scatoletta di tonno.

Nulla di male, ci sta assolutamente, però magari per variare un po’ lo schema vi proponiamo un’idea semplice, veloce e fresca che aiuti a tenere a bada il caldo senza perdere di vista la presentazione.

uova nel nido seconda foto

 

 

Stampa
Uova nel nido
2015-08-10 14:15:19
Per 4 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
1
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 2 uova
  2. 4 carote
  3. 1 scatoletta di tonno al naturale
  4. olio evo
  5. sale alla misticanza di fiori
  6. germogli di alfa-alfa
Istruzioni
  1. Mettete le uova coperte d'acqua fredda in un pentolino, mettetele sul fuoco e contate 8 minuti dal momento del bollore.
  2. Toglietele dal fuoco e passatele sotto l'acqua corrente in modo da bloccarne la cottura, lasciate poi rafreddare del tutto.
  3. Sgusciate le uova, tagliatele a metà e privatele dei tuorli.
  4. In un boccale per il frullatore a immersione riunite i tuorli e il tonno scolato dall'acqua di conserva, condite con un filo d'olio e frullate fino a ottenere una crema morbida, se necessario aggiungete un goccio d'acqua.
  5. Con uno spiralizer a temperino create degli spaghetti dalle carote, prendete gli spaghetti di carote e avvolgeteli a creare dei piccoli nidi.
  6. Mettete la crema di uova e tonno in una sac a poche e riempite i vuoti lasciati dai tuorli, ponete mezzo uovo così riempito sopra a ogni nido, decorate con un ciuffetto di germogli e condite con un sottile filo d'olio e il sale alla misticanza di fiori.
iFood http://www.ifood.it/
 uove nel nido terza foto

Ovviamente potete sostituire il sale alla misticanza con un altro sale a vostra disponibilità.

 

18 agosto 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste