Paccheri con pomodoro al limone e stracciatella 16

Paccheri con pomodoro aromatizzato al limone e stracciatella

Una ricettina facile facile, ma davvero tanto gustosa

condivisioni

Amo la pasta al pomodoro. La amo fin da quando ero bambina.
La mia mamma mi racconta che fosse stato per me, non mi sarei nutrita di altro. 

Adoro il sapore dolciastro e leggermente acidulo del pomodoro, mi piace il suo modo di abbracciare la pasta.
Mi piace il rosso acceso, e soprattutto, mi piace fare la scarpetta…
Raccogliere il sugo rimasto nel piatto con un bel pezzo di pane casereccio non ha prezzo. 

La pasta al pomodoro è uno dei simbolo della cucina italiana, un piatto tutto sommato semplice, ma che con qualche piccolo accorgimento, diventerà davvero speciale.

Nella mia pasta al pomodoro ci ho messo la scorza di limone e anche la stracciatella.
La scorza di limone, conferisce freschezza e dona al pomodoro un profumo molto gradevole, mentre la stracciatella, è quel tocco in più che rende il piatto più ricco.
E poi, non dimenticate di scolare la pasta bella al dente, perché se completate la sua cottura direttamente nel sugo, otterrete un piatto ancora più saporito e cremoso.

Ma la cosa più bella è che per preparare un piatto di pasta bello e buono come questo, vi servirà davvero poco tempo. 

Ma ora, vediamo insieme come si prepara.

Paccheri con pomodoro al limone e stracciatella 4

 

Stampa
Paccheri con pomodoro aromatizzato al limone e stracciatella
2015-07-22 21:56:03
Per 4 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 360 g di paccheri di Gragnano
  2. 200 g di stracciatella
  3. 1 limone
  4. 2 barattoli di pelati
  5. 4 cucchiaini di zucchero
  6. Un mazzetto di basilico
  7. Grana padano grattugiato q.b.
  8. 1 spicchio d’aglio
  9. Peperoncino q.b.
  10. Sale q.b.
  11. Olio evo q.b.
Istruzioni
  1. Mettete in una padella, su fiamma bassa, l’olio e aggiungeteci lo spicchio d’aglio tritato, il peperoncino e la scorza di limone ricavata con il rigalimoni ( Fig. 2).
  2. Quando sentirete salire il profumo dell’aglio, aggiungete i pelati, lo zucchero, il sale e qualche foglia di basilico a pezzetti.
  3. Schiacciate i pelati con l’aiuto di una forchetta, aggiungete un bicchiere d’acqua calda e fate cuocere per circa 30 minuti, a fiamma media, fino a far addensare il sugo ( Fig. 3).
  4. Mettete sul fuoco una pentola con sale e abbondante acqua.
  5. Quando bolle, tuffateci dentro i paccheri e scolateli con 4/5 minuti di anticipo rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione.
  6. Tenete da parte un po’ dell’acqua di cottura.
  7. Accendete il fuoco sotto la padella della salsa e aggiungeteci i paccheri.
  8. Aggiungete gradatamente un po’ dell’acqua tenuta da parte e portate i paccheri a cottura.
  9. Spegnete la fiamma, aggiungete qualche cucchiaio di grana padano grattugiato e mantecate bene.
  10. Trasferite i paccheri nei piatti di portata, aggiungete la stracciatella, del basilico, un filo d’olio e servite subito.
iFood http://www.ifood.it/
Paccheri con pomodoro al limone e stracciatella Collage

Naturalmente, se preparate questo piatto in estate, potete sostituire i pelati con dei pomodori freschi. 
Sarebbero perfetti i ciliegini o i datterini. 
Se avete difficoltà nel reperire la stracciatella, potete sostituirla con la burrata. Il risultato sarà identico.

 Paccheri con pomodoro al limone e stracciatella 20 Paccheri con pomodoro al limone e stracciatella 30Paccheri con pomodoro al limone e stracciatella 20

Visto com’è semplice ? E ora, buon appetito ! 

 

7 agosto 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste