Pane fichi e noci 1

Pane fichi e noci

Il pane con fichi e noci è un pane rustico, semi integrale, dal sapore deciso e intenso. Provatelo con del salamino a fette, del pecorino e il miele. E lasciatevi tentare.

condivisioni

Nonno Lucio amava mangiarli così:  fichi secchi (“le carracine”, in dialetto abruzzese) riempiti con una noce. Un solo fico secco con una noce che il suo pollice schiacciava all’interno. Un unico boccone e la sua giornata sarebbe sempre stata perfetta. Era il suo modo per terminare ogni cena. Non importa cosa avesse mangiato, senza il suo “dessert”, lui non andava a dormire. La magia dei ricordi, gli affetti eterni, quando ancora oggi con questo abbinamento non posso che pensare a lui.

Pane fichi e noci 5

E per te, nonno Lucio, io ho creato questo pane. Ti sarebbe piaciuto tanto, i fichi secchi e le noci, un pane fragrante e saporito, arricchito con farina integrale, pochissimo lievito e una lunga lievitazione per renderlo leggero.
E probabilmente mangiandolo per cena avresti rinunciato alle tue “carracine” ripieni di noci…

Pane fichi e noci 2

Stampa
Pane fichi e noci
2015-10-06 18:50:12
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
4
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. Per un pane grande.
  2. 70 g di noci spezzettate
  3. 80 g di fichi secchi spezzettati
  4. 400 g di farina 0
  5. 100 g di farina integrale
  6. 2 cucchiaini di sale
  7. 6 g di lievito fresco
  8. 360 ml di acqua
Istruzioni
  1. Mescolate le noci tritate grossolanamente e i fichi spezzettati.
  2. In una ciotola mescolate la farina e il sale e tenete da parte. In una seconda ciotola versate l'acqua tiepida ed il lievito facendolo sciogliere completamente.
  3. Mescolate gli ingredienti secchi con quelli umidi con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto grossolano. Fate riposare 10 minuti.
  4. Dopo 10 minuti aggiungete le noci e i fichi e mescolate. L'impasto è molto idratato e pronto da lavorare. Ungetevi le mani e lasciandolo nella ciotola, tirate una parte dell'impasto dal lato e premetelo al centro; girate leggermente la ciotola e ripetete con una nuova porzione di impasto. Ripetete l'operazione altre 8 volte. L'intero processo dovrebbe durare circa 10 sec.
  5. Coprite di nuovo la ciotola e fate riposare 10 minuti.
  6. Ripetete l'operazione altre due volte facendo riposare l'impasto sempre per 10 minuti tra una fase e l'altra; alla terza operazione l'impasto dovrebbe iniziare a fare resistenza.
  7. Lavorate l'impasto fino a renderlo liscio. Coprite e fate lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo ( ci vorrà circa 1 ora).
  8. Quando l'impasto è raddoppiato di volume stendetelo su una spianatoia infarinata e sgonfiatelo con un pugno. Schiacciatelo sulla spianatoia e arrotolate fino a formare un salsicciotto con le estremità più sottili.
  9. Spolverate il pane di farina, trasferite su una placca da forno rivestita di carta e fate lievitare coperto con un canovaccio fino al raddoppio.
  10. Circa 20 minuti prima di infornare, accendete il forno a 240° e inserite sul fondo del forno una teglia.
  11. Quando l'impasto è lievitato, inserite una tazza d'acqua nel forno e incidete il pane. Infornare per 10 minuti a 240°, quindi abbassate la temperatura a 220° fino a doratura. Per controllare se è cotto rovesciatelo e date dei colpetti sul fondo: dovrebbe suonare vuoto.
  12. Sfornate e fate raffreddare completamente su una griglia.
iFood http://www.ifood.it/
pane fichi e noci 3
pane fichi e noci 4

– I tempi di lievitazione variano notevolmente in base alle temperature (interne ed esterne) ed in base al quantitativo di lievito utilizzato. Regolatevi sempre aspettando il raddoppio dell’impasto, sia nella prima che nella seconda lievitazione.
– I tempi di riposo (10 minuti tra una piega e l’altra)  sono fondamentali per dare struttura all’impasto. Qualora il tempo fosse carente potete sempre mettere l’impasto in uno stampo da plumcake.
– Il quantitativo di acqua da utilizzare può variare in base al tipo di farina utilizzata; potrebbe servirne una quantità leggermente superiore o leggermente inferiore in base alla capacità che ogni tipo di farina possiede di assorbire acqua.

Pane fichi e noci4

Una fetta di pane e il profumo che si sprigiona in tutta casa mia, qualche fetta di salamino (Strolghino di Culatello), miele e un buon formaggio di capra stagionato.
Serve altro?

18 ottobre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste