News 1811 Foto1

Costa Crociere presenta i nuovi menu: Regionale, Vegetariano e Vegano

Arrivano i nuovi menù vegani e vegetariani a bordo delle navi della flotta, per assaporare il meglio della tradizione culinaria italiana

condivisioni

Costa Crociere, che da 67 anni solca i mari di tutto il mondo, ha deciso di introdurre a bordo delle sue navi i nuovi menù regionali: vero simbolo dell’identità e dell’orgoglio della cucina italiana, questi nuovi menù prevedono un’offerta di piatti legati alle tradizioni e ai sapori più genuini di ben quattordici regioni italiane. Lo chef stellato Fabio Cucchelli ha guidato un team formato dai migliori Chef di Costa Crociere per studiare e individuare le più squisite ricette regionali che potessero rappresentare la storia gastronomica e culturale di ogni zona d’Italia.

Abbiamo scelto quelle ricette che rappresentano realmente i sapori e i profumi della storia e della cultura italiane. Si tratta di un vero e proprio viaggio culinario che attraversa 14 diverse regioni ed è basato sull’itinerario di ogni nave, a seconda della lunghezza del viaggio e dei porti toccati” – afferma Filippo Bertuzzi, Costa Crociere Corporate Director Food&Beverage Operations.

Nell’ambito dell’operazione di restyling dei menu hanno trovato spazio molti piatti vegetariani, pensati per gli ospiti che seguono questo tipo di alimentazione, oltre ad un’offerta di ben 4 menu composti esclusivamente da piatti vegani: gli ospiti potranno comunicare le loro esigenze in fase di prenotazione, per poter trovare, una volta a bordo, una proposta adatta alle loro esigenze, scegliendo tra zuppe, primi e dessert tutti a base di frutta, verdura e di alimenti che non hanno origine animale. All’interno dei menu regionali si potranno trovare delle pietanze perfette per chi segue una dieta vegetariana: la cucina mediterranea tradizionale, infatti, prevede già dei piatti a base di sole verdure, come la zuppa veneta di “risi e bisi” (riso e piselli), oppure le trenette liguri al pesto, o il piatto della tradizione pugliese a base di sedano rapa e caciocavallo. Costa Crociere ha pensato di proporre ora queste pietanze tradizionali ai propri ospiti, tenendo conto delle preferenze e delle esigenze di chi non assume carni nel proprio regime alimentare

La nostra tradizione gastronomica è motivo di orgoglio e fattore identitario per moltissimi italiani” – sono le parole di Giuseppe Carino, VP Guest Experience & Onboard Revenues di Costa Crociere. “Ogni anno, a bordo delle nostre navi portiamo in vacanza centinaia di migliaia di ospiti, provenienti da circa 200 paesi differenti. Ognuno ha le sue abitudini e preferenze, ma quello che ci chiedono quando si tratta di cibo è di poter gustare gli autentici sapori della cucina italiana. Per questo motivo abbiamo disegnato la nostra offerta gastronomica proprio sulla base della tradizione culinaria regionale, riconosciuta nel mondo come una cucina sana e dai forti connotati conviviali. Ogni giorno di crociera proponiamo un menù diverso, dedicato a una particolare regione italiana: in questo modo valorizziamo i produttori italiani di qualità, dal momento che la maggior parte degli ingredienti che usiamo per queste ricette regionali viene acquistata da fornitori locali“. 

Il risultato è un vero e proprio percorso di sapori e di storia regionale italiana, studiato e implementato per dare la possibilità agli ospiti italiani e internazionali, di rivivere o scoprire tutti i segreti di quella gastronomia italiana apprezzata da Nord a Sud. Il sapiente utilizzo degli ingredienti per mantenere i sapori equilibrati e un’attenzione particolare alle tradizioni più antiche, ha permesso di portare sulle tavole dei ristoranti principali della flotta Costa Crociere solo il meglio della storia della gastronomia made in Italy.

23 novembre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste