gingerbread cake or

Gingerbread cake al triplo zenzero

Un dolce antico inventato dai Greci, che si identifica con le feste natalizie.

condivisioni

Il gingerbread, inventato pare dai Greci nel 2800 a.C., è un dolce che viene spesso identificato con le feste natalizie e “relegato” ad un periodo ben preciso, ma è così facile e delizioso che merita di essere preparato tutto l’anno.
Per una marcia in più, questa ricetta prevede l’aggiunta di zenzero in tre forme diverse: in polvere, fresco e candito.
Una dose cospicua di spezie regala alla torta un aroma ancora più intenso.
Nel suo insieme, è una torta scura, densa, appena leggermente appiccicosa ed esageratamente buona.
Il riposo è un suo alleato. Una volta fredda, lasciatela avvolta con pellicola 24 ore prima di assaggiarla, per permettere ai sapori di maturare e fondersi insieme, intensificandosi.
Se non trovate lo zenzero candito, potete sostituirlo con una maggiore quantità di zenzero fresco o semplicemente ometterlo.

gingerbread collage

Stampa
Gingerbread cake al triplo zenzero
2015-11-16 18:14:05
Per 8 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
2
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 260 g di farina per dolci
  2. 165 g di melassa
  3. 110 g di burro
  4. 100 g di zucchero muscovado
  5. 2 uova grandi
  6. 160 ml di latte intero fresco
  7. 75 g di zenzero candito a cubetti
  8. 10 g di zenzero fresco grattugiato finemente
  9. 3/4 di cucchiaino di zenzero in polvere
  10. 3/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  11. ¼ di cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  12. scorza grattugiata di un limone bio
  13. 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  14. 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  15. 1/2 cucchiaino di sale
Istruzioni
  1. Setacciate la farina con il bicarbonato, il lievito e le spezie in polvere; aggiungete anche il sale e tenete da parte.
  2. Lavorate il burro morbido con lo zucchero fino ad avere una crema soffice e leggera.
  3. Unite le uova, leggermente sbattute, poco alla volta, facendo sempre ben assorbire prima dell'aggiunta successiva.
  4. Aggiungete la melassa e lasciatela incoporare bene
  5. Profumate con lo zenzero fresco e la scorza grattugiata del limone.
  6. Unite il mix di farina in 3 riprese successive, alternato al latte, iniziando e terminando con gli ingredienti secchi.
  7. Mescolate bene fino ad avere un impasto omogeneo senza grumi.
  8. Da ultimo incorporate lo zenzero candito a cubetti.
  9. Trasferite l'impasto in uno stampo quadrato imburrato e infarinato, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio.
  10. Fate cuocere in forno caldo a 175°C per 35-40 minuti, o fino a che l'interno risulterà asciutto alla prova stecchino.
  11. Sfornate, lasciate riposare il gingerbread per 5 minuti nello stampo, quindi sformatelo e fatelo raffreddare completamente su una griglia.
  12. Tagliate a quadrotti prima di servire, spolverando a piacere di zucchero a velo.
iFood http://www.ifood.it/
gingerbread cake vert

I primi gingerbread erano preparati con briciole di pane e dolcificati con miele ma nel corso del tempo la ricetta è stata adattata per soddisfare i gusti delle diverse culture. Ecco perché assaggiare il gingerbread in Paesi diversi, puoi farci trovare di fronte a sapori differenti.
In Inghilterra e nel Nord America, anziché con miele, il gingerbread viene preparato con melassa, che conferisce un colore più scuro e un sapore inconfondibile.
Esistono due tipi di melassa, generalmente usata per il gingerbread: chiara e scura.
La melassa chiara deriva dalla prima bollitura dello sciroppo di zucchero ed ha un gusto più delicato mentre la melassa scura proviene dalla seconda bollitura ed ha un gusto più intenso e robusto.
Io ho usato melassa scura per questa ricetta, ma voi scegliete il vostro tipo preferito.

4 dicembre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste