News 1612 Foto1

Masterchef 5 e i “nuovi Beatles”

Al via la quinta edizione del programma con un nuovo giudice

condivisioni

Il conto alla rovescia è praticamente terminato: domani sera torna Masterchef con la sua quinta edizione. Un talent show che ogni anno riesce a superarsi negli ascolti e nello straordinario seguito social fatto di post, tweet e commenti. Anche un programma di successo però può rischiare l’effetto “già visto“, e quindi l’edizione alle porte si presenta con alcune novità. Prima di tutto una sorprendente new entry: Antonino Cannavacciuolo, lo chef protagonista del programma Cucine da Incubo. 

MC2Il vulcanico chef campano si aggiunge agli altri tre storici giudici di MasterChef Italia: Bruno BarbieriCarlo CraccoJoe Bastianich, per formare un quartetto che, anche per quanto visto nelle anticipazioni televisive, porta subito alla mente i Beatles.

I numeri della passata edizione sono impressionanti: la finalissima della scorsa stagione (con tanto di polemica anticipazione da parte di Striscia la Notizia) ha registrato il record di 1 milione e 462mila spettatori medi, segnando il record assoluto nella storia di Sky Uno. Ma MasterChef Italia è un fenomeno assoluto anche sui social: oltre 500 mila tweet sul programma per la quarta edizione, di cui più di 347.000 con hashtag #MasterChefIt. 

MasterChefItCome i Beatles riuscirono negli anni ’60 a trasformare ed influenzare la scena discografica, recenti indagini hanno dimostrato che anche Masterchef ha avuto dei risvolti sociologici: nell’anno scolastico 2015/2016 si è assistito ad un sorpasso storico, si sono infatti iscritti alle prime classi degli istituti per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera oltre 46mila ragazzi mentre quelli che hanno optato per istituti tecnici di amministrazione, finanza e marketing sono stati poco più di 42mila. E quindi mentre un tempo il sogno degli adolescenti era quello di urlare sotto un palco ascoltando i loro idoli musicali ora sognano di diventare Chef stellati per poter urlare alla loro brigata!

Masterchef

Confermate le prove ormai diventate un vero e proprio cult: i 20 concorrenti si dovranno fare strada sotto gli occhi dei quattro giudici tra Mystery Box, Invention Test, Pressure Test sempre più complicati e prove in esterna ancora più spettacolari. C’è già grande attesa per la prova della cena alla griglia nel ranch di Valentino Rossi per lo staff e i piloti dello Sky Racing Team.

Anche la quinta stagione di MasterChef Italia è stata realizzata nel rispetto delle risorse alimentari messe a disposizione dei concorrenti e con grande attenzione agli sprechi e al recupero degli avanzi inutilizzati. Grazie anche alla consulenza di Last Minute Market sono stati ottimizzati i processi di recupero delle materie prime e diversi kg di eccedenze sono stati ridistribuiti ad una rete di enti caritatevoli di Milano: nella sola quinta edizione 1800 kg di frutta e verdura, 65 di uova e latticini, 110 di cibo secco, 120 di farine, 200 di carne e pollame e 400 litri di panna e latte.

Non resta che attendere domani sera per scoprire i volti dei concorrenti, gli ospiti, gli ingredienti e soprattutto il vincitore di questa nuova edizione. Ma nella mia testa c’è una sola domanda: “Quale di questi nuovi Beatles è il John Lennon di Masterchef?

16 dicembre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste