Cannoli siciliani

Il vero cannolo siciliano deve essere croccante al punto giusto e farcito al momento con la crema di ricotta.

Ricette della Tradizione

cannoli orizzontale

In Sicilia si intende per cannolu lo spazio tra un nodo e l’altro nelle canne, ma anche qualsiasi oggetto cilindrico forato e in special modo  il cannello, l’ugello dal quale sgorga l’acqua delle fontane o anche in casa. Il Traina alla voce “Cannolu” definisce “certi dolci formati da pasta fina, come cialda accartocciata e ripiena di ricotta, crema ecc.” Non essendoci tracce diverse, possiamo ritenere il cannolo come un prodotto indigeno che si mangia quando se ne ha voglia ma specialmente a Carnevale.
Il cannolo palermitano è caratterizzato dalla scorza d’arancia candita messa di traverso, il cannolo catanese da due ciliege candite alle estremità.
La ragione per la quale era definito dolce di Carnevale risiede nello scherzo che venne fatto facendo fuoriuscire da alcune fontane crema di ricotta zuccherata anziché acqua, un po’ come a Marino dove per la sagra dell’uva vieniva fatto sgorgare vino dalle fontane. 
Ringrazio l’amico Giovanni Rallo per i cenni storici

cannoli 02

Stampa
cannoli siciliani
2016-01-22 12:08:14
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
2.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 280 g farina00
  2. 100 g vino rosso
  3. 40 g strutto
  4. 20 g zucchero semolato
  5. un pizzico di sale
per formare i cannoli
  1. 1 albume
Per friggere
  1. olio di semi di arachidi o strutto
Ingredienti per la crema di ricotta
  1. 500 g ricotta di pecora
  2. 200 g zucchero semolato
  3. 100g cioccolato fondente
Per la decorazione
  1. zucchero a velo
  2. arancia candita
  3. ciliegie candite
  4. pistacchio
Crema di ricotta
  1. Unite la ricotta allo zucchero e passate attraverso un setaccio a maglie fitte e aggiungete il cioccolato a scaglie e riponete in frigorifero.
Per la cialda dei cannoli (con questa dose ne otterrete 25)
  1. Disponete tutti gli ingredienti su una spianatoia e mescolateli fino a ottenere un impasto omogeneo. Lasciatelo riposare una notte in frigorifero.
  2. Con una macchinetta per la pasta o un matterello stendete l’impasto in una sfoglia sottile e, utilizzando un taglia pasta, ricavatene dei dischi.
  3. Arrotolate ogni disco, allungandone le estremità, attorno agli appositi cilindri di metallo.
  4. Unite i due lati con dell'albume leggermente sbattuto.
  5. Friggete ad immersione, pochi pezzi per volta, per 5 minuti in abbondante olio di arachidi o strutto.
  6. Eliminate il cilindro in metallo e lasciare raffreddare.
  7. Farcite i cannoli con la ricotta e decoratene le estremità con una ciliegia candita e della scorza di arancia e se vi piace aggiungete anche della granella di pistacchi. A piacere spolverizzate con dello zucchero a velo.
Note
  1. -prima di utilizzare la ricotta fatela sgocciolare per una notte in frigorifero in uno scolapasta
  2. -farcite i cannoli solo poco prima di servirli altrimenti diventeranno molli
  3. -se vorrete prepararli prima allora rivestite la ciada con un velo di cioccolata fondente fusa, questo vi aiuterà a mantenere la ciada croccante nonostante la farcitura
iFood http://www.ifood.it/
cannoli step

cannoli 01
cannoli 03