focaccia della befana

Focaccia dolce della befana

Dolce tipico piemontese con fava portafortuna

condivisioni

La focaccia della Befana è un dolce di origine  piemontese che si prepara per celebrare il giorno dell’Epifania ma è ormai diffuso in tutta Italia.

E’ fatto di pasta brioche resa soffice da una lunga lievitazione dovuta alla farina di forza w260 (Garofalo) ,  il lievito di birra ed il burro.

La tradizione vuole che nell’impasto venga inserita una fava oppure una monetina, simbolo di fertilità e salute che porterà fortuna a chi la trova.

focaccia orizz2ù

 

Stampa
Focaccia dolce della befana
2015-12-28 18:46:25
Ingredienti
  1. 600 gr di Farina di forza Garofalo W260
  2. 100 gr di burro
  3. 50 gr di canditi
  4. 50 gr di uvetta candita
  5. 130 gr di zucchero
  6. 125 ml di latte
  7. 2 uova
  8. 15 gr di lievito di birra fresco
  9. un pizzico di sale
  10. granella di zucchero
  11. una fava secca o una monetina resistente al calore
Istruzioni
  1. Setacciate e miscelate la farina con lo zucchero e ponetela nella planetaria.
  2. Fate sciogliere il lievito di birra in poco latte preso dal totale.
  3. Praticate una fontana al centro della farina e inserite le due uova con un pizzico di sale, il burro fuso, il lievito e cominciate a mescolare con il gancio per impastare,
  4. Unite lentamente il latte che deve essere tiepido fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo infine incorporate l' uvetta (che avrete precedentemente ammollato) ed i canditi, lavorate l'impasto fino a che il tutto sia ben amalgamato per circa 4/5 minuti.
  5. Lasciate lievitare il dolce coperto con un canovaccio finché non sarà raddoppiato di volume (meglio per una notte intera).
  6. Una volta lievitato l'impasto prendete il tutto e trasferitelo su una teglia rivestita di carta da forno, schiacciate l’impasto con le mani fino ad ottenere una forma rotonda.
  7. Ricavate una sfoglia alta circa un centimetro e mezzo con l'aiuto di un mattarello (tipo una pizza abbastanza alta).
  8. Tagliate in 16 spicchi la torta senza arrivare al centro (aiutandovi con una tazza) e girate su se stessi i petali che avete ottenuto.
  9. Lasciate riposare il tutto per un’altra mezz’ora.
  10. Spennellate il dolce con un po’ di latte e ricoprite di granella di zucchero.
  11. Cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 15/20Min
Note
  1. Conservate il dolce per 3 o 4 giorni sotto una campana di vetro.
iFood http://www.ifood.it/

 passo passo1

Se non gradite i canditi potrete sostituirli con 50 gr di pinoli.

focaccia dolce vert2

Auguri! L’Epifania tutte le feste porta via!

 

4 gennaio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste