Torta di mele classica

La più semplice delle torte, perfetta in ogni momento della giornata.

Dolci

torta_di_mele_classica_orizz_evid

I dolci con le mele sono i miei preferiti in assoluto; l’utilizzo delle mele nei dolci è molto diffuso e ne esistono tantissimi tipi diversi.

La prima torta di mele appare nel Medioevo, intorno al 1300, in un libro di ricette scritto da un cuoco francese, tale Guillaume Tirel soprannominato Taillevent, la Tarte aux pommes per l’appunto. Oggigiorno i dolci con le mele sono un classico in molti paesi, ognuno con la propria tradizione e ricetta, basti pensare all’Apple Pie americana, la Tarte Tatin francese, l’Apple crumble inglese. In Italia poi la tradizione regionale ne conta diverse, partendo dalle crostate, passando per lo strüdel, fino alle classiche torte lievitate, alte e soffici.

Tra queste ultime ne ho provate tantissime versioni, tutte davvero molto buone. Quella che per me è ‘la torta di mele‘ però, è questa.

Profumata, morbida, umida al punto giusto, oltre che facile e veloce da preparare. E’ perfetta da presentare a tavola, un po’ scenografica con queste mezze mele intere, insomma per me questa è davvero ‘la torta di mele’.

DSC_0253_torta_di_mele_classica_fetta

Stampa
Torta di mele classica
2016-01-15 22:22:14
Per 10 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 180 g burro biologico
  2. 200 g zucchero di canna
  3. 1 bustina di lievito per dolci
  4. 1 limone non trattato
  5. 1/2 cucchiaino di polvere di vaniglia (o i semini di mezza bacca)
  6. 4 uova biologiche
  7. 100 g ca di latte
  8. 1 presa sale
  9. 200 g farina macinata a pietra tipo 1 Farina Petra
  10. 120 g farina d'orzo Molino Rossetto
  11. 3 mele Golden
  12. zucchero a velo qb
Istruzioni
  1. Lavorate il burro (morbido) a crema con lo zucchero, la vaniglia, il lievito e la buccia del limone.
  2. Unite anche le uova, una per volta e continuate a lavorare l'impasto.
  3. Aggiungete il sale e le farine, precedentemente setacciate due volte, poi anche il latte poco per volta, una quantità sufficiente ad ottenere un impasto che si stacchi pesantemente dal mestolo (la giusta consistenza permetterà alle mele di non sprofondare durante la cottura).
  4. Versate l'impasto in uno stampo a cerniera rivestito di carta forno (diametro cm 23), livellatelo bene con una spatola.
  5. Sbucciate le mele, tagliatele a metà ed eliminate il torsolo. Incidetele con un coltello, sia nel senso della larghezza che della lunghezza (a tartaruga).
  6. Disponete le mezze mele sulla superficie della torta, facendo una leggera pressione su ciascuna.
  7. Cuocete in forno preriscaldato, a 170°, per circa 50 minuti. Trascorso il tempo, verificate la cottura infilando uno stecchino al centro del dolce, dovrà uscire asciutto.
  8. Fate raffreddare, togliete la torta dallo stampo e cospargetela con lo zucchero a velo.
iFood http://www.ifood.it/
 Note: Nell’impasto, se lo preferite, potete sostituire il latte con lo yogurt naturale o al limone  (1 vasetto da 125 g ca). 

 torta_di_mele_classica_prep_1

torta_di_mele_classica_prep_2
torta_di_mele_classica_vert_2

Una fetta a colazione, una fetta a pranzo, una fetta a merenda…credetemi, una fetta di questa torta ha un suo perché in ogni momento della giornata!