tortine panettone6

Tortine di frolla al panettone

Una deliziosa idea per utilizzare il panettone avanzato durante le feste.

condivisioni

Le feste sono finite da qualche giorno, e sicuramente tutti noi abbiamo in casa ancora qualche fetta di panettone avanzato dai pranzi e dalle cene trascorse con amici e parenti. Stufi di mangiarlo così com’è, al naturale? Allora seguite questa ricetta, che prevede di creare delle tortine di frolla, da cuocere in bianco, che verranno poi farcite con della crema pasticcera classica – preparata con latte, uova, zucchero e farina –  intervallata da un disco di panettone inzuppato nel caffè. Infine, per dare un tocco di croccantezza, finiamo il dolce con una dadolata di panettone passato in padella. Per questa ricetta ho scelto di utilizzare un panettone prodotto in Piemonte, la mia regione, ma facilmente reperibile anche nella grande distribuzione: il Galup. L’azienda produce panettoni dal 1922 a Pinerolo, in provincia di Torino, utilizzando solo ed esclusivamente nocciole del Piemonte IGP per la glassatura. 

tortine di panettone1

Stampa
Tortine di frolla al panettone
2016-01-03 18:31:40
Per 2 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
2.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Per la frolla
  1. 250 gr di farina 00
  2. 100 gr di zucchero
  3. 1 uovo
  4. 125 gr di burro morbido
  5. 1 pizzico di sale
  6. i semi di una bacca di vaniglia
Per la crema pasticcera
  1. 50 gr di zucchero semolato
  2. 2 tuorli
  3. 15 gr di farina
  4. 250 ml di latte
Per la farcitura
  1. 4 fette di panettone Galup
  2. 1 tazzina di caffè
Istruzioni
  1. Preparate la pasta frolla: versate la farina a fontana, aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale, i semi della bacca di vaniglia, il burro spezzettato e l'uovo. Lavorate l'impasto velocemente con le mani, fino a che sarà diventato liscio ed omogeneo. Formate una palla, avvolgete in pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per una mezz'ora.
  2. Per la crema: mettete sul fuoco il latte e portate ad ebollizione. Nel frattempo, unite il tuorlo d'uovo allo zucchero e alla farina, mescolando bene con una frusta per eliminare i grumi. Aggiungete poi il latte, versandolo a filo e sempre mescolando. Mettete sul fuoco e cuocete per 3/4 minuti dalla ripresa dell'ebollizione. Fate intiepidire.
  3. Stendete la frolla in uno strato di circa 3/4 mm di spessore e disponetela in due stampini da crostatina, imburrati ed infarinati. Tagliate la pasta eccedente e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Disponete un disco di carta forno sul fondo delle tortine e ricopritelo con dei legumi secchi, per la cottura in bianco. Mettete in forno a 180° C per una ventina di minuti circa. Sfornate, eliminate i legumi e la carta e lasciate raffreddare.
  4. Tagliate a dadini regolari 2 fette di panettone, scaldate una padella antiaderente e fatevelo abbrustolire, finchè diventerà croccante.
  5. Con l'aiuto di un coppa pasta, ritagliate due dischi dalle due fette di panettone restanti, facendo attenzione che siano di un diametro giusto per farcire le tortine; inzuppateli nel caffè freddo.
  6. Disponete uno strato di crema sul fondo delle frolle, aggiungete il panettone al caffè, e ricoprite nuovamente di crema.
  7. Finite le tortine con la dadolata di panettone croccante.
iFood http://www.ifood.it/
tortine di frolla al panettone collage

E’ un dolce molto semplice da preparare e vi permetterà di servire ai vostri ospiti una nuova interpretazione del panettone, che si rivela essere molto versatile ed utilizzabile anche negli altri mesi invernali. Grazie alla presenza del caffè (che se volete potete anche arricchire con del marsala o del rum) il gusto vi ricorderà molto il tiramisù.

tortine panettone3

Vi suggerisco di abbinarlo a un calice di Moscato Docg, come ad esempio quello dell’azienda Cascina Fonda di Neive (CN), che produce un particolare moscato metodo classico (Asti Spumante metodo classico dolce Docg), chiamato “Driveri“. Il moscato è un vitigno aromatico e pertanto nel bicchiere troverete gli stessi profumi dell’uva matura, che in questo caso ricordano il biancospino e il litchi.

tortine panettone4

 

9 gennaio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste