DSC_0162_creme_caramel

Crème caramel

Classico ed irresistibile dolce al cucchiaio

condivisioni

Il crème caramel (o la crème caramel, se fate riferimento a crème che in francese è femminile) è un goloso dolce al cucchiaio, molto simile per consistenza ad un budino, a base di pochi ingredienti, latte, uova, zucchero e vaniglia.

Le origini di questo dolce sono molto antiche, sembra che già romani e greci consumassero preparazioni molto simili, sia dolci che salate, addensando il latte con il solo uso delle uova.

Viene a volte associato e confuso con il latte portoghese, che in realtà è una preparazione leggermente diversa.

A differenza di altre creme è quindi addensato senza utilizzare gelatine o amidi, ma soltanto con le uova e cotto a bassa temperatura a bagnomaria.

Il crème caramel deve avere una consistenza soda, liscia e compatta, e le regole per prepararlo bene sono poche e semplici.

Andiamo a scoprirle?

DSC_0157_creme_caramel_evid
Stampa
Crème caramel
2016-02-17 21:10:36
Per 6 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
2
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. Per il crème caramel
  2. 500 g latte intero Azienda Agricola Venturin
  3. 150 g zucchero semolato
  4. 2 uova intere (biologiche)
  5. 2 tuorli d'uovo (uova biologiche)
  6. 1 bacca di vaniglia Rapunzel
  7. 1 presa sale
  8. Per il caramello
  9. 100 g zucchero
  10. 1 cucchiaio acqua (facoltativo)
Istruzioni
  1. Versate il latte in una casseruola, incidete la bacca di vaniglia ed estraete i semini, quindi uniteli al latte, sia semini che bacca. Ponete il latte sul fuoco e portatelo al limite dell'ebollizione, spegnete e lasciate in infusione per almeno 30 minuti (più lo lascerete in infusione e più sarà profumato).
  2. In una bastardella mescolate lo zucchero, i tuorli e le uova intere con una presa di sale, non dovrete montarli ma soltanto amalgamarli insieme.
  3. Nel frattempo preparate il caramello facendo sciogliere lo zucchero in una padella o pentolino possibilmente dal fondo spesso (se volete un caramello leggermente più liquido aggiungete 1 cucchiaio d'acqua). Non mescolatelo fino a quando non sarà sciolto, non appena avrà un colore nocciola toglietelo subito dal fuoco e versatelo sul fondo degli stampini.
  4. Filtrate il latte aromatizzato alla vaniglia con un colino a maglie fitte, quindi versatelo a filo sul composto di uova e zucchero.
  5. Mescolate delicatamente con una frusta, evitando di incorporare aria nel composto.
  6. Aiutandovi con un mestolo, versate il composto negli stampini.
  7. Posizionateli su una teglia o pirofila dai bordi alti e riempite d'acqua fino a 1/3 dell'altezza degli stampini.
  8. Cuocete in forno pre-riscaldato a 150° per circa un'ora.
  9. Fate raffreddare a temperatura ambiente e poi fate riposare in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.
  10. Per sformare il crème caramel dovete passare la lama liscia di un coltello intorno ai bordi dello stampino, quindi rovesciarlo velocemente su un piattino.
  11. Potete servirlo anche accompagnato da un ciuffo di chantilly e a piacere dei frutti di bosco.
iFood http://www.ifood.it/

Per un’ottima riuscita del crème caramel è importante utilizzare latte intero, quindi abbastanza grasso, questo al fine di ottenere la giusta consistenza del dolce. Il composto di uova e zucchero non va montato, ma semplicemente mescolato avendo cura di non incorporare aria, questo consentirà di ottenere un dolce compatto e privo di antiestetiche bollicine. Va cotto a bagnomaria e ad una temperatura bassa, preferibilmente non superiore a 150 – 160°.

Per il caramello: non mescolate lo zucchero durante la fase di scioglimento, se desiderate potete muovere leggermente il pentolino o padella, attendete comunque che sia sciolto completamente prima di mescolare. Controllate il vostro caramello, non appena sarà sciolto ed avrà un bel colore nocciola, toglietelo dal fuoco e versatelo subito sul fondo degli stampini, se lo lascerete nel pentolino continuerà la cottura diventando troppo scuro e amaro.

creme_caramel_preparazione_1
creme_caramel_preparazione_2
creme_caramel_preparazione_3
DSC_0164_creme_caramel
DSC_0159_creme_caramel_vert

Non è un dolce molto dolce, quindi il rischio di mangiarne uno, ma poi un altro e un altro ancora è garantito. Vi ho avvisati. 🙂

27 febbraio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste