taralli siciliani 16noni

Taralli palermitani

Biscotti morbidi tipici di Palermo ricoperti da una glassa allo zucchero

condivisioni

I taralli sono un tipico biscotto morbido palermitano a forma di cerchio intrecciato. 

Fuori da Palermo sono pressoché sconosciuti.

Da bambina era la mia merenda a scuola. Mia mamma mi comprava un biscotto, enorme, super glassato, che bastava per tutta la mattinata.


taralli siciliani skin

In realtà nascono come biscotti per la commemorazione dei morti del 2 novembre, ma come tante cose, grazie alla loro bontà, si trovano tutto l’anno.

Come tutti i dolci tipici siciliani, sono fatti con lo strutto e non con il burro e per una versione più speziata, potete aggiungere i semi di anice.

 

Sono comunque facilissimi da realizzare a casa e anche abbastanza veloci. Per cui non abbiate timore ad affrontarne la preparazione.

L’unica accortezza, se li fate gluten free come questi miei, è quella di usare un mix per pane e non per dolci, perché il risultato non è lo stesso.

I biscotti devono risultare morbidi dentro, con una crosticina croccante fuori.

taralli siciliani oriz

Stampa
Taralli siciliani
2016-01-16 18:33:29
Per 8 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Istruzioni
  1. Mettete la farina, il lievito, e tutti gli altri ingredienti ad esclusione del latte in una planetaria e lavorate bene gli ingredienti.
  2. Aggiungete, quindi il latte necessario, per ottenere un composto abbastanza morbido, ma lavorabile.
  3. Mettete il composto su una spianatoia spolverizzata di farina di riso, e formate dei bastoncini. Ripiegateli in due e poi attorcigliate. Quindi unite le due punte per ottenere una ciambella.
  4. Mettete i biscotti su una teglia coperta da carta forno e fate cuocere in forno caldo a 180° statico per circa 20 minuti.
  5. Nel frattempo preparate la glassa.
  6. In una ciotola mescolate con un frustino (o una forchetta) lo zucchero a velo con il latte e il
  7. succo del limone, fino ad ottenere un composto fluido e liscio.
  8. Tirate i biscotti fuori dal forno, e spennellate i “taralli” con lo zucchero.
  9. Rimettete in forno a 160°, per circa cinque minuti.
  10. Lasciate raffreddare prima di mangiare.
Note
  1. Se doveste abbondare con il latte e l'impasto vi sembra troppo morbido, non vi scoraggiate, e aiutatevi con un po’ di farina di riso in più sulla spianatoia, per formare i bastoncini.
iFood http://www.ifood.it/
   taralli 1 tutorial

Taralli 2
taralli 3
taralli siciliani vert
21 febbraio 2016

Le Ricette Più Viste