Pure di fave con cicoria 1064

I legumi a tavola: più di 15 ricette.

Il 2016, per la FAO, è l'anno dei legumi, scopriamo perchè con 18 ricette speciali

condivisioni

Leguminose o fabacee sono le piante di cui fanno parte i legumi come fagioli, fave, piselli, lupini, ceci, lenticchie, arachidi, soia, cicerchia e alcune piante come la mimosa e il carrubo.

Il 2016 è stato proclamato dall’ONU/FAO, anno internazionale dei legumi.

Per secoli essi sono stati una parte essenziale dell’alimentazione umana di ogni parte del mondo. L’obiettivo della FAO è quello di mettere in luce come oggi possano riconquistare un ruolo d’eccezione per combattere la fame, la malnutrizione e sostenere la salute umana e le politiche a favore dell’ambiente.

Il loro valore nutrizionale, spesso sottovalutato viene messo in evidenza dallo slogan di quest’anno: semi nutrienti per un futuro sostenibile.

In tutto il mondo vengono coltivate più di un centinaio di diverse varietà di legumi. Non solo essi rappresentano un’alternativa economica alle proteine animali (quelle derivate dal latte, ad esempio sono 5 volte più costose), ma danno anche un aiuto concreto alla salute.

I legumi hanno infatti il doppio delle proteine del grano e il triplo di quelle del riso. Sono ricchi di micronutrienti, aminoacidi e vitamine del gruppo B; hanno un basso contenuto di grassi e sono ricchi di fibra solubile. Risultano anche eccellenti per combattere il colesterolo, l’anemia, grazie al contenuto di ferro e zinco, l’obesità, il diabete, i disturbi coronarici e i tumori. Inoltre sono privi di glutine.

Dal punto di vista ambientale, i legumi migliorano le condizioni di animali e suolo promuovono la biodiversità. I residui dei raccolti vengono utilizzati come foraggio animale. Fissano l’azoto e permettono di usare meno fertilizzanti sintetici, diminuendo indirettamente l’effetto serra. Hanno una grande adattabilità ai diversi climi, favorendo gli scambi e la biodiversità; infine prevengono l’erosione del suolo e l’impoverimento del terreno.

Le ricette che li utilizzano sono infinite, per fare di un piatto di salute anche un piatto gustoso e goloso. Eccone alcune.

Le ricette classiche:

Minestra di ceci e maltagliati: comfort food per il periodo invernale.

zuppa ceci e maltagliati-10

Pasta e fagioli: la videoricetta partendo dai legumi secchi.

pasta e fagioli_orizz_1

Zuppa di lenticchie: in questa versione con l’aggiunta di castagne arrosto, oppure con le lenticchie rosse in versione più classica.

Zuppa di lenticchie con castagne arrosto

Risi e bisi: dalla tradizione veneta il classico riso ai piselli.

risi e bisi ricetta tradizionale ifood.it

Macco di fave (con le fave fresche) o nella versione più invernale con le fave secche e la cicoria

macco 00

La farinata e le panelle siciliane:

panelle

In crema, per palati delicati:

La crema di fagioli cannellini diventa un condimento per i cavatelli alle cime di rapa:

4Cavatelli con cime di rapa, crema di fagioli cannellini e briciole di pane croccante alle alici

L’hummus di ceci in versione classica o con i fagioli azuki:

hummus di ceci
Crema di fagioli cannellini con mazzancolle e vongole, dove il pesce si unisce alla delicatezza del cannellino.

crema_cannellini_vongole_mazzancolle

Le ricette innovative:

I falafel di piselli classici o con erbette, oltre a quelli di ceci o di fave più classici, altri legumi nelle sfiziose polpettine mediorientali.

Felafel di piselli ed erbe di Donna HAy
Sformato di ceci con cipolle e pistacchi: un modo alternativo per consumare i legumi.

sformato freddo di ceci con cipolle

Tartellettes di frolla salata con lenticchie all’arancia, un’idea nata per il menù di Capodanno che può stuzzicare il palato tutto l’anno:

Tartellette di frolla salata con lenticchie all'arancia

Cipolle ripiene di hummus con pomodori e noci:

Cipolle ripiene Hummus

 

 

14 marzo 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste