Muffins alla zucca e mela

Muffins alla zucca e mela

con semi croccanti e profumo di cannella

condivisioni

Fino a qualche anno fa non avevo mai, e dico mai…utilizzato la zucca nelle preparazioni dolci.
Di solito per me era l’ingrediente principale per meravigliosi risotti, cremosi e delicati, oppure anche come ingrediente principale per pasta o lasagne…per finire anche come contorno di secondi piatti, magari cotta al forno con profumi e aromi…
Da quando però ho scoperto che nei dolci ci sta a meraviglia, beh, è stato amore al primo assaggio!
Questi semplici ma golosi muffins ne sono un esempio: facilissimi e veloci da preparare, rimangono morbidi, umidi e delicati, perfetti per una merenda o uno spuntino leggero in qualsiasi momento della giornata.
Io li ho voluti profumare con un tocco di cannella, arricchire con pezzetti di succosa mela, e regalare croccantezza con l’aggiunta di qualche semino in superficie.
Che altro dirvi se non: provateli!
Vi piaceranno sicuramente, e li rifarete ancora ed ancora…

Muffins alla zucca e mela

 

 

Stampa
Muffins alla zucca e mela
2016-02-12 14:18:17
Per 12 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 150 g farina autolievitante
  2. 140 g polpa di zucca al netto di scorza, semi e filamenti
  3. 100 g zucchero di canna chiaro biologico Alce Nero
  4. 60 ml olio di semi di girasole
  5. 2 uova
  6. 2 cucchiai semi di zucca
  7. 1 mela piccola
  8. 1 cucchiaino scarso di cannella in polvere
Istruzioni
  1. Prendete la zucca ben pulita da scorza, filamenti e semi, fatela a fettine sottili, poggiatela su una teglia rivestita di carta forno e cuocetela per una quindicina di minuti a 160°, in modo da renderla ben morbida; non spegnete poi il forno, ma portatelo ad una temperatura di 180° per la successiva cottura dei vostri muffins.
  2. Prendete quindi la zucca e, con una forchetta, schiacciatela per bene, ottenendone una grossolana purea che metterete da parte in una ciotolina.
  3. In una capace terrina, sbattete le uova con lo zucchero di canna, ottenendo una massa piuttosto spumosa; aggiungete l'olio, la polpa della zucca e continuate ad amalgamare.
  4. Unite poi la farina miscelata con la cannella senza smettere di mescolare con la frusta; in ultimo aggiungete la mela sbucciata e fatta a tocchetti piccoli e regolari di circa 2 cm di lato.
  5. Preparate uno stampo da 12 muffins e riempite le cavità con dei pirottini in carta; versatevi poi il composto ottenuto distribuendolo bene per circa tre quarti della loro capienza.
  6. Distribuite sopra ad ogni pirottino pieno di impasto un pizzico di semi di zucca, poi infornate e cuocete a modalità ventilata per circa una ventina di minuti, verificandone l'effettiva cottura con uno stuzzicadenti (se una volta inserito al centro ne esce asciutto, i muffins sono cotti).
  7. Sfornate i muffins e fateli raffreddare su una gratella; ora sono pronti per essere gustati.
iFood http://www.ifood.it/

 

muffins alla zucca e mela - preparazione 1

 

Muffins alla zucca e mela - preparazione 2

 

Muffins alla zucca e mela - preparazione 3

 
Trovo che il modo migliore per gustare questi deliziosi muffins sia assaporarli tiepidi, magari accompagnati da goloso e cremoso yogurth greco o bianco dolce, oppure, perchè no, abbinati ad un buon tè caldo o ancora meglio, ad una tazzona di latte bianco, per poterli inzuppare alla grande…lascio a voi la scelta!
Fra l’altro sono golosissimi anche da soli; assolutamente indicati per chi ha problemi di intolleranza a lattosio e derivati del latte e sicuramente leggeri e digeribili per tutti, in quanto la zucca è risaputo essere povera di calorie, ma ricca di benefiche proprietà, così come anche la mela.

 

 

Muffins alla zucca e mela

 

Si conservano per due, tre giorni al massimo se tenuti in una scatola di latta o in un contenitore ermetico; io li ho anche regalati ad un’amica, confezionandoli in una scatolina di cartone e legandoli con della rafia naturale.

 

Muffins alla zucca e mela

 

Buona e sana merenda a tutti, quindi….e a presto con una nuova ricetta!

 

 

7 marzo 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste