Torta delle rose salata con ripieno di spinaci e parmigiano

Un soffice lievitato senza burro e senza uova

Lievitati

Torta-delle-rose-salata-oriz

La torta delle rose è il dolce della mia infanzia e dei ricordi, per questo la amo molto.
Si tratta un dolce tipico del mantovano, ma molto diffuso nel veronese, è un delizioso lievitato, molto soffice, farcito con un ripieno di burro e zucchero.
Viene preparato in molte varianti, qui la versione con crema pasticcera; quella che propongo oggi è una versione salata, leggera perché priva di burro e uova e molto saporita grazie alla presenza del parmigiano.
La torta delle rose salata può essere farcita a piacere con gli ingredienti che preferiamo, prosciutto, formaggio, verdure ecc, io ho utilizzato semplicemente spinaci ripassati in padella e tanto parmigiano.

Torta-delle-rose-salataTorta-delle-rose-salata-orizzo

Per renderla più golosa ho aggiunto un topping cremoso a base di formaggio spalmabile e latte, creando una sorta di effetto glassa dei dolci.

Torta-delle-rose-salata-coll

Stampa
Torta delle rose salata
2016-01-29 11:06:34
Yields 6
Tempo di Cottura
Difficoltà
3
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 500 g di farina 0
  2. 100 ml di acqua
  3. 200 ml di latte parzialmente scremato
  4. 1 cucchiaio raso di sale
  5. 12 g di lievito di birra fresco o 4 di quello secco
  6. 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  7. 1 cucchiaino di zucchero

  8. per il ripieno
  9. 500 g di spinaci
  10. 1 spicchio d'aglio
  11. 2 cucchiai d'olio extravergine
  12. sale qb
  13. 80 g di Parmigiano Reggiano

  14. per il topping
  15. 100 g di formaggio fresco spalmabile
  16. latte qb
Istruzioni
  1. Sciogliete il lievito nell'acqua leggermente intiepidita con un cucchiaino di zucchero e aggiungetelo alla farina setacciata nella ciotola della planetaria, impastando a bassa velocità, unite anche il latte, anch'esso intiepidito.
  2. Aggiungete l'olio ed infine il sale.
  3. Dopo aver ottenuto un composto liscio ed omogeneo ponetelo a lievitare nella ciotola della planetaria coperta con con la pellicola trasparente nel forno spento ma precedentemente intiepidito (l’ho lasciato scaldare per qualche minuto alla temperatura di 50°C, quindi all’interno del forno c’erano circa 30°C).
  4. Per creare un ambiente umido adatto alla lievitazione aggiungete una ciotolina piena d'acqua bollente all'interno del forno.
  5. Lasciate lievitare sino a quando l'impasta sarà quasi triplicato.
  6. Nel frattempo preparate gli spinaci.
  7. Lavateli e scottateli per pochi minuti in acqua bollente.
  8. Una volta cotti scolateli e strizzateli bene.
  9. Ripassateli in padella con olio ed uno spicchio d'aglio.
  10. Una volta che l’impasto è lievitato stendetelo col matterello su di un piano pulito ed infarinato in modo da ottenere un grande rettangolo (circa 35x55 cm) spesso pochi millimetri.
  11. Versatevi sopra gli spinaci raffreddati ed il parmigiano grattugiato e formate un rotolone procedendo sul lato più lungo.
  12. Tagliate ciascun rotolo in 8 pezzi, alti circa 7 cm, sigillateli sul fondo per impedire al ripieno di fuoriuscire durante la cottura e disponeteli su di una tortiera da 24 cm, ricoperta di carta forno.
  13. Tra una rosa e l’altra lasciate circa un paio di cm di spazio e fate lievitare, sempre nel forno spento, sino al raddoppio del volume, non preoccupatevi se le rose non sono ancora attaccate l’una all’altra perché la torta cresce anche durante la cottura.
  14. Infine cuocete la torta delle rose salata nel forno preriscaldato a 180°C per circa 50 minuti, gli ultimi 25 minuti coprite con alluminio se la torta dovesse prendere troppo colore in superficie, fate la prova stecchino in un punto dove non c’è il ripieno e sfornate.
  15. Attendete 10 minuti e poi sformate la torta delle rose salata su di una gratella.
  16. Per la realizzazione del topping mescolate energicamente in una scodella il formaggio con poco latte sino ad ottenere la consistenza desiderata.
  17. Versate la crema di formaggio sulla torta delle rose raffreddata in modo da ottenere l'effetto glassa.
iFood http://www.ifood.it/
torta rose salata
La torta delle rose salata è ottima anche consumata ancora tiepida.
Se la volete utilizzarla per un buffet o portarla ad un picnic e desiderate preparala in anticipo, tenete conto che conservata coperta si mantiene soffice anche il giorno dopo, ma consiglio, se non viene mangiata subito, di aggiungere il topping solo prima di servirla.

 

Torta-delle-rose-salata-vert