ravioli7-soft

Ravioli ai pomodorini secchi

Un piatto della tradizione romagnola arricchito con pesto di agretti e noci

condivisioni

Alzi la mano chi non ama la pasta fatta in casa. In Romagna sono il piatto classico del pranzo della domenica. Non è domenica se non si pranza con un piatto di tagliatelle, o lasagne, o ravioli, tortellini. E chi più ne ha più ne metta.
Questi ravioli sono una versione un po’ alternativa della classica pasta all’uovo, perché nell’impasto ho aggiunto pomodorini secchi sott’olio. L’abbinamento a un sugo fresco fatto con agretti (anche chiamati barba di frate) e noci rende questi ravioli un delizioso primo piatto saporito e completo.

ravioli8-soft

 

Stampa
Ravioli ai pomodorini secchi con pesto d'agretti e noci
2016-02-21 19:04:38
Per 2 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
1.5
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. per la pasta
  2. 100 g di farina 0
  3. 20 g di pomodorini secchi sott'olio
  4. 1 uovo

  5. per il ripieno
  6. 150 g di ricotta di mucca fresca
  7. 40 g parmigiano
  8. 1 tuorlo
  9. sale
  10. pepe

  11. per la salsa
  12. 30 g di agretti lessati
  13. 20 g di noci
  14. 2 cucchiai di parmigiano
  15. olio evo
  16. pomodorini secchi sott'olio
  17. sale
Istruzioni
  1. In una ciotola mettete la ricotta, il parmigiano, e un pizzico di sale. Lavorate un po' con una forchetta poi unite il tuorlo. Mescolate con una forchetta fino a formare un composto omogeneo, fate riposare in frigorifero.
  2. Asciugate i pomodorini secchi dall'olio di conserva e frullate con un mixer ad immersione fino ad ottenere una purea.
  3. Per la pasta, disponete la farina a fontana su di un tagliere. Unite l'uovo e la purea di pomodorini al centro della fontana.
  4. Iniziate a lavorare le uova con una forchetta prendendo sempre più farina. Quando non sarà più possibile, lavorate con le mani ed impastate bene con i palmi. Lavorate per circa 15 minuti finché non avrete un impasto bello liscio. Fate riposare 30 minuti coperto da una ciotola.
  5. Riprendete la pasta e stendetela con il mattarello, fino ad avere uno spessore di pochi millimetri.
  6. Disponete dei mucchietti di ripieno a distanza regolare tra loro. Ripiegate la pasta in modo da coprire i mucchietti e schiacciate bene in modo da far fuoriuscire l'aria.
  7. Tagliate i ravioli con una rotella tagliapasta oppure usando una formina per biscotti se volete dare una forma diversa.
  8. Per preparare il sugo, prima di tutto dovete lessare gli agretti in acqua salata. Fate raffreddare, lasciatene da parte qualche ciuffo che servirà per la decorazione finale.
  9. Mettere il resto in una ciotola insieme al parmigiano, alle noci, al sale e a due cucchiai di olio. Frullate con il mixer ad immersione per ottenere una crema.
  10. Cuocete pochi minuti la pasta in abbondante acqua bollente salata. Scolatela molto bene e conditela con il pesto. Poi unite i pomodori secchi tagliuzzati con la mezzaluna insieme agli agretti tenuti da parte, e finite con un po' di granella di noci.
  11. Servite caldi.
iFood http://www.ifood.it/
ravioli1

Ovviamente sia il ripieno che il sugo possono essere variati a piacimento. Ho preferito utilizzare un ripieno delicato per non andare a coprire il sapore della pasta, che costituisce la caratteristica principale della ricetta. Se non trovate gli agretti potete usare anche un pesto di zucchine. Infine i pomodori secchi stanno molto bene non solo con le noci ma anche con le mandorle.

ravioli6
ravioli5
17 aprile 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste