News 0504 Foto1

Taste of Milano, per scoprire l’alta cucina

Dal 19 al 22 maggio appuntamento al The Mall

condivisioni

Torna l’oramai tradizionale appuntamento con il Taste of Milano: dopo il grande successo dell’edizione celebrativa World Of Expo l’evento, che ha visto 50 ristoranti e oltre 28.000 visitatori in 5 giorni, cambia abito. Innanzitutto con una nuova location: al The Mall in Porta Nuova Varesine. Taste of Milano darà il via alla prima delle tre tappe italiane dei Taste Festivals, e l’obiettivo della manifestazione è sempre quello di riuscire ad avvicinare l’alta cucina ad appassionati e non. 

Per continuare a stupire il pubblico anche per quest’anno sarà riproposta la rotazione dei ristoranti per offrire ai visitatori un’esperienza sempre nuova: dieci le cucine installate all’interno di The Mall che vedranno alternarsi, nei quattro giorni dell’evento, chef e brigate da Milano e dal resto d’Italia. Ecco l’elenco degli chef milanesi protagonisti: Roberto Okabe con Finger’s, Andrea Provenzani de Il Liberty, Yoji Tokuyoshi di Tokuyoshi, Roberto Conti de Il Ristorante Trussardi alla Scala, Felice Lo Basso del nuovo Felix Lo Basso Restaurant, Wicky Pryian del Wicky’s, Elio Sironi del Ceresio 7, Alessandro Buffolino di Ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia, Andrea Berton del Ristorante Berton, Luigi Taglienti del nuovo Ristorante Lume e Tano Simonato di Tano Passami l’Olio. Da fuori regione invece vedremo ai fornelli Giuseppe Iannotti di Kresios di Telese Terme (BN) e Barcellona, Terry Giacomello di Inkiostro di Parma, Angelo Troiani de Il Convivio di Roma, e Christian e Manuel Costardi del Ristorante Christian&Manuel di Vercelli, e molti altri che verranno svelati a breve.

La formula per gustare l’alta cucina resterà invariata: 3 portate in formato degustazione realizzate da ogni ristorante con prezzi variabili tra i 5 e i 7 ducati e confermata la quarta portata, che in questa edizione rappresenterà l’icona di ogni chef, al costo fisso di 10 euro. Oltre alla possibilità di degustare i vari piatti il programma offre una serie di opportunità: da Electrolux Chefs’ Secrets, una vera e propria scuola di cucina, con 24 postazioni di lavoro, all’Electrolux Vip Hospitality Area, la “Casa Electrolux” dove incontrare uno chef di Electrolux Chef Academy che cucinerà, presenterà gli ospiti e soprattutto sarà a disposizione del pubblico per domande e consigli, come un vero e proprio cooking personal trainer.

In cucina con Snaidero sarà invece lo spazio destinato allo scambio di idee tra opinion leaders, giornalisti, produttori sul tema cibo, beverage, lifestyle, moda e design. Uno spazio dinamico che nel suo programma prevederà da cooking show a degustazioni con l’Enoteca Trimani Vinai in Roma: vinai in Roma dal 1821, i Trimani suggeriranno l’abbinamento con i piatti Icona e proporranno al pubblico di Taste of Milano una carta dei vini con circa 50 etichette tra spumeggianti, cristallini e colorati che si intoneranno alla stagione e all’atmosfera elettrizzante della manifestazione.

Taste of Milano ha pensato anche alle famiglie: oltre ad un biglietto dedicato infatti verrà proposta nuovamente l’Area Kids. Uno spazio realizzato in collaborazione con Le Nuove Mamme, ideato appositamente per far trascorrere momenti ludici a tutti i bambini (under 9) che rimarrà sempre aperto per tutti coloro che avranno voglia di giocare e divertirsi: gioco libero e laboratori, per parlare di cibo, di musica, mettere le mani in pasta e non solo sotto la supervisione di personale qualificato con un piccolo contributo.

Taste of Milano
The Mall, Piazza Lina Bo Bardi | Porta Nuova Varesine
19 al 22 maggio 2016
Ingresso: 16,00 euro (www.tasteofmilano.itwww.ticketone.it – Botteghino)
giovedì dalle 19:00 alle 02:00
venerdì dalle 19:00 alle 24:00
sabato dalle 12:30 alle 16:30 e dalle 19:00 alle 24:00
domenica dalle 12:30 alle 16:30 e dalle 19:00 alle 24:00

5 aprile 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste