nutri il sapore di pam panorama e ifood-3

I tre buoni motivi per mangiare frutta e verdura di stagione

Ecco tre buoni motivi per seguire la stagionalità dei prodotti

condivisioni

Se avete seguito il progetto delle esperienze presso i punti vendita di Pam Panorama dei miei colleghi di iFood, avrete notato come il filo conduttore dei racconti sia uno solo: qualità e benessere. Prima di recarmi al punto vendita assegnatomi, ho avuto modo di leggere le parole di Claudia a conclusione della sua visita presso il punto vendita di Latina: “Quando vai a fare la spesa, domandati sempre se quello che stai mettendo nel carrello farà bene al tuo corpo o se è un cibo che introdurrà nel tuo organismo solo calorie inutili.”

E infatti, dalla mia esperienza presso il punto vendita di via delle Forze Armate 44, a Milano, ho appurato che è proprio questo il motto che Pam Panorama ha fatto suo e che intende comunicare come messaggio ai propri utenti: fare la spesa consapevole. 

nutri il sapore di pam panorama e ifood

All’arrivo, la prima cosa che noto è proprio il banchetto che recita “nutri il sapere”, l’iniziativa proposta da Pam Panorama volta a promuovere la campagna di sensibilizzazione verso la corretta alimentazione presso le scuole elementari. Questo progetto si rivolge infatti ai bambini dalla 2 alla 5 elementare. Subito dopo il mio arrivo, vengo accolta dai responsabili di questo progetto, che stavano preparando dei sacchi omaggio da regalare ai ragazzi. “Oggi chiederemo agli alunni della quinta elementare se conoscono la stagionalità dei prodotti” mi spiega il responsabile del reparto frutta e verdura. “Il problema di oggi è che i bambini  non sanno più distinguere la frutta e la verdura di stagione. Perchè siamo tutti abituati a vedere fragole tutto l’anno e non sappiamo più quale sia la stagione giusta dei peperoni”.

nutri il sapore di pam panorama e ifood-7

Niente di più vero. Dagli anni ’80 in avanti, con la costituzione di brand multinazionali e, soprattutto, con l’avvento degli iper mercati, le gare all’accaparramento di clientela e all’espansione territoriale hanno fatto sì che quantità e varietà prendessero il sopravvento rispetto ai criteri come la qualità e la stagionalità. Se, da una parte, l’era moderna e l’economia globale hanno portato al lusso di poter mangiare qualsiasi prodotto in qualsiasi momento dell’anno, dall’altra, si è persa ogni cognizione di causa sul ciclo naturale dell’agricoltura e sulla stagionalità dei prodotti. 

nutri il sapore di pam panorama e ifood-8

E così, i responsabili del progetto “nutri il sapere” hanno voluto testare la conoscenza di questi ragazzi perché – è verissimo – l’informazione e la divulgazione di una sana e corretta alimentazione deve iniziare proprio presso i più piccoli. 

nutri il sapore di pam panorama e ifood-5

Chiederemo a loro se conoscono i nomi di frutta e verdura che mostreremo. E poi vedremo se saranno in grado di posizionarle rispetto alla stagione di appartenenza. Spesso sono gli stessi genitori che non hanno idea di quando sia “stagione di uva” o quando si possono trovare le fave. E noi inizieremo proprio da qui: insegnando a questi ragazzi l’importanza di conoscere in primis la stagionalità dei prodotti.” 

Ma perchè è cosi importante conoscere le stagionalità? I bambini tentano le varie risposte e sono piuttosto arguti:

  1. perchè è più buono (verissimo: le raccolte avvengono quando i prodotti sono maturi. Per poter commercializzare un frutto che deve essere consumato in un posto lontano dal luogo di coltivazione, è necessario anticipare la raccolta. Se venissero raccolti quando sono pienamente maturi, una volta giunti nel luogo di consumo, sarebbero ormai surmaturi  e non mangiabili)
  2. perchè non inquina l’ambiente e favorisce la produzione di altri frutti (proprio così: il trasporto di prodotti coltivati in altre parti del mondo comporta inquinamento dell’ambiente.  E meno inquinato è l’ambiente, maggior saranno i frutti che la natura ci offrirà). 
  3. perchè costa meno (certamente! perchè non ci sono i costi di trasporto, di stoccaggio e di lavorazione ).

Questi sono tre ottimi motivi per rispettare sempre la stagionalità.

Assisto alla sessione e vedo che i ragazzi sono attenti, sono interessati e sono anche preparati sull’argomento. Il responsabile del punto vendita chiede a loro cosa vedono in primo piano sui banchi del reparto ortofrutticolo. I ragazzi rispondono: “ciliegie! fave!” 

nutri il sapore di pam panorama e ifood-6

Ebbene sì, ciliegie e fave e perchè? Perchè sono i prodotti di questa stagione! 

Esattamente! 

Passata la prima prova, si va alla parte più dificile: prendere in mano un ortaggio e un frutto e posizionarlo nel cestino della giusta stagionalità.

Come se la caveranno questi ragazzi? Lo vedremo nella seconda parte del reportage! 

pam panorama ifood-5
28 maggio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste