cuochidentro-3

Cuochi Dentro: il concorso che premia i detenuti

Il premio culinario "Cuochi Dentro", riservato alle ricette ideate e realizzate dentro le carceri italiane, si terrà mercoledì 26 ottobre 2016, presso la Casa di Reclusione di Milano-Bollate alla presenza di Chef e personaggi del mondo del Food

condivisioni

Al via la finale della seconda edizione del Premio Culinario “Cuochi Dentro” che ha coinvolto i detenuti del carcere di Bollate, una delle carceri più all’avanguardia d’Italia: la premiazione del concorso si terrà mercoledì 26 ottobre 2016, alle ore 15, presso la Casa di Reclusione Milano-Bollate.  

“Ogni detenuto è anzitutto un essere umano, un cuore pulsante e un cervello pensante”, questo è il leitmotiv dietro ai Premi “Scrittori Dentro” e “Cuochi Dentro”, organizzati da Artisti Dentro Onlus, associazione nata per offrire un’occasione in più ai detenuti, fondata nel 2014 da Sibyl von der Schulenburg.

Il premio culinario Cuochi Dentro, riservato alle ricette ideate e realizzate dentro le celle delle carceri italiane, è nato nella convinzione che il cibo unisca gli uomini a prescindere dai linguaggi e dalle culture. Alla base di questa idea, il principio del recupero del condannato, un dovere per lo Stato e un diritto per il detenuto, che però spesso muore sul nascere soprattutto per mancanza di mezzi e allora non resta che il volontariato. Il gruppo “Artisti dentro”, guidati da Sibyl von der Schulenburg, scrittrice e imprenditrice in vari campi, si propone di promuovere arte e cultura tra i detenuti, come occasioni di crescita e antidoti contro il mal di vivere che attanaglia chi è costretto a vegetare in una realtà fuori dalla zona spazio-temporale.

Il sistema carcerario italiano permette di cucinare nelle celle, con pochi e poveri mezzi, che però sono implementati dall’ingegno dei cuochi e le soluzioni adottate sono talvolta di una semplicità ed efficienza disarmante.

La giuria è composta da soggetti che rappresentano segmenti diversi dell’ampio mondo culinario:

Viviana Varese – chef di Alice Ristorante, Milano, presidente di giuria
Claudio Sadler – chef del Ristorante Sadler, Milano
Nicola Batavia – chef del Ristorante Birichin, Torino
Marco Cive – chef con esperienza pluriennale di insegnamento, anche in carcere Leda Verderio – blogger e insegnante di cake design col marchio Leda Intorta Gualtiero Villa – chef della scuola di cucina Cucina In, Milano 

Victoire Gouloubi – chef del Ristorante Victoire, Milano

24 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste