news-1011-foto1

Torna nelle scuole “Biol Kids”

Decima edizione del progetto del Consorzio Puglia Natura

condivisioni

Entra nel vivo la decima edizione di BIOL KIDS, il progetto del Consorzio Puglia Natura che avvicina il mondo dell’ infanzia a quello dell’olio extravergine d’oliva biologico. Dopo la preview presso l’istituto comprensivo Oberdan di Andria (Ba), l’educational tour partito sabato 29 ottobre continuerà fino a fine dicembre vedrà i giovanissimi studenti delle scuole primarie pugliesi alle prese con degustazioni, valutazioni ed esperimenti sensoriali sull’olio extravergine d’oliva bio.

Il format BIOL KIDS, tra i primi in Italia a creare percorsi di avvicinamento sensoriale all’Olio Extravergine per i giovanissimi, forma gli alunni delle scuole primarie anche sui temi della sana alimentazione e della sostenibilità ambientale con un approccio esperienziale e di approfondimento che, in un decennio di edizioni, ha formato un corposo network a livello nazionale. Nell’anno scolastico 2015-16 BIOL KIDS ha visto protagonisti circa 1000 alunni e 1300 adulti tra genitori e docenti di 22 scuole primarie italiane: 12 nelle 6 province pugliesi, 5 in Calabria e altre dislocate in Campania, Lazio, Liguria, Sardegna ed Emilia Romagna. Per quest’anno scolastico, nella sola Puglia, BIOL KIDS ha già coinvolto 10 istituti dal Salento al Foggiano, per un totale di 40 classi delle scuole primarie: un numero destinato ad aumentare con le adesioni delle scuole che vanno ad aggiungersi nel corso dei mesi a venire.

BIOL KIDS dedica una striscia del format anche agli adulti attraverso incontri teorici e mini corsi di avvicinamento sensoriale all’Olio Extravergine bio. Coinvolgere attivamente sia le famiglie degli studenti che i docenti rappresenta una “sponda” importante perché i contenuti passati in classe si sedimentino e divengano pratiche. Novità dell’ edizione 2016-17 è la collaborazione con Cooperativa Agricola Il Progresso di Terlizzi (Bari) che con il suo frantoio mobile, porta l’esperienza della produzione dell’olio a scuola: un esperimento unico nel suo genere che permette agli alunni di realizzare il proprio olio extravergine, a partire dalle olive del proprio territorio. L’offerta didattica viene così ottimizzata approfondendo i processi di trasformazione delle olive e portando bambini e adulti a comprendere empiricamente i concetti di genuinità, sicurezza alimentare e tracciabilità di prodotto.

Anche quest’anno BIOL KIDS parte e si conclude in Puglia, terra dell’olio e dei suoi ideatori che attraverso il Consorzio Puglia Natura, promuovono da oltre 15 anni la cultura del biologico pugliese a livello nazionale e internazionale. BIOL KIDS è un percorso di avvicinamento e coinvolgimento degli alunni che, con il supporto di assaggiatori esperti, sviluppano le competenze necessarie per valutare in modo imparziale gli oli d’oliva extravergini bio. I bambini, opportunamente accompagnati, imparano ad usare gli stessi strumenti di valutazione utilizzati dagli esperti della giuria internazionale del PREMIO BIOL: una scheda che affianca elementi olfattivi, gustativi e porta il valutatore ad esprimere un giudizio globale sull’olio. Coronamento del percorso didattico è la Giuria Biol Kids composta da un alunno per ogni classe che aderisce al progetto e che affianca i lavori della giuria internazionale del PREMIO BIOL, il concorso che da 22 anni premia i migliori extravergini d’oliva biologici al mondo. Per i baby giurati l’evento del Premio Biol rappresenta un’occasione unica di conoscenza e scambio con esperti provenienti da tutto il mondo. Il premio BIOL KIDS 2016 è stato assegnato dalla giuria dei bambini, al greco OLVIA GREEN.

Per calendario, info e partecipazione: info@puglianatura.it

news-1011-foto2
10 novembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste