Cena con vista

Alta cucina dei 3 chef stellati, con panorami storici e di impatto visivo straordinari tra i più belli al mondo da Roma a Capri nei ristoranti di casa Manfredi.

condivisioni

Se la primavera si apre con l’incontro dei 3 chef di casa Manfredi, acclamando la bella stagione con le loro peculiari attitudini, che ricordano nell’esecuzione dei piatti, profumi e odori perfetti nella loro eccellente semplicità e che rimandano a ricordi dell’infanzia, sicuramente si tratterà di un ottimo auspicio. Sono loro i personaggi dell’alta cucina, ma affabili e accoglienti come amici che invitano amici a casa loro per cena. Ognuno porta un pezzetto di storia personale nella sua cucina, ognuno con esperienze internazionali ma anche casalinghe che provengono da storie familiari di amore vero per la buona cucina. 

Alta cucina con vista’ è questo il claim della presentazione dei menu dei 3 ristoranti – Aroma, Mammà e Monzù – che accostano il tocco romano dello chef Giuseppe Di Iorio a quello caprese di Salvatore La Ragione e Luigi Lionetti.

Giuseppe di Iorio – Chef Aroma

 

A far da cornice è l’ineguagliabile vista del Colosseo sul quale affaccia lo stellato Aroma Restaurant, ma anche i due ristoranti capresi intendono evocare le rispettive iconiche visioni: dalla terrazza di Mammà imperdibile è la vista del Golfo di Napoli e lo scorcio della Piazzetta, mentre dalla veranda del Monzù, a picco sul mare, lo sguardo spazia dai Faraglioni alla Baia di Marina Piccola.

 

Luigi Lionetti – Chef Monzù

 

Gli Chef – uniti anche dall’appartenenza alla Manfredi Hotels Collection con Palazzo Manfredi di Roma e Punta Tragara di Capri –  basano le loro creazioni in cucina su tre cardini ineludibili: la materia prima, ossia i prodotti freschi e genuini del territorio, la tradizione mediterranea, tipica della cultura gastronomica italiana, e la passione, quell’ingrediente che fa la vera differenza.

Chef Salvatore La Ragione – Ristorante Mammà

 

Per quanto riguarda Aroma, i tepori primaverili renderanno ancor più gradevole gustare le creazioni ‘quick and chic’ dello chef Di Iorio pensate per il nuovo Bistrot sulla terrazza che affaccia su Colle Oppio. E per chi deve seguire un’alimentazione senza glutine, ma non vuole rinunciare a un’esperienza gourmet stellata, Di Iorio risponde con ‘Melissa’, il menù gluten free dedicato alla figlia.

 

Un accenno quindi alle novità dei ristoranti con l’avvicinarsi della buona stagione.  A Capri la stagione si inaugura il 13 aprile con un brindisi nella nuova ‘Tragara Wine Cave’, suggestiva enoteca con un’ampia selezione di vini campani e nazionali. 

La bellezza dei luoghi unita alla vera passione per il territorio e per i suoi frutti sono i migliori ingredienti di questo indimenticabile viaggio sensoriale a tutto tondo.

21 marzo 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste