Tempo di Libri

Dal 19 al 23 Aprile alla Fiera Milano Rho, la grande Fiera dell'Editoria Italiana

condivisioni

Tempo di libri è anche a tavola.

La Fiera dell’Editoria Italiana offre ai visitatori un programma davvero per tutti i gusti.

Anche in senso letterale. Sapori, profumi e pubblicazioni enogastronomiche sono i veri protagonisti dei 700 metri quadri di Tempo di Libri A Tavola, uno spazio dedicato al mondo dell’alimentazione, del gusto, della salute e del benessere. E’ possibile imparare l’arte della lievitazione e della panificazione, lasciarsi ispirare dalle ricette delle fiabe, capire come evitare gli sprechi in cucina, esplorare il lato gourmet del cibo senza glutine, degustare diverse tipologie di tè, incontrare grandi chef e molto altro ancora. L’area di Tempo di Libri A Tavola combina infatti teoria e prassi grazie all’allestimento di due cucine:

  1. La Cucina, aperta al pubblico che vede all’opera grandi chef, esperti di cultura enogastronomica e star della tv, con 10 showcooking al giorno per tutta la durata della Fiera e imperdibile assaggio finale;
  2. Il Laboratorio, accessibile su prenotazione a gruppi di massimo 25 partecipanti, che propone 4 workshop al giorno, della durata di circa 2 ore, nei quali il pubblico di ogni età può mettere le mani in pasta, cimentandosi con varie ricette sotto la guida di chef ed esperti del settore. Per i bambini, ad esempio, il workshop con Daniela Pignatti, Monica Sartoni Cesari ed Eva Golia con la Scuola di Cucina di Sale&Pepe, in cui sono rivelati i segreti di panificazione, pasta fresca e piccola pasticceria, oltre alle ricette ispirate alle fiabe. Chef, autori e star della tv si alternano ai fornelli grazie al supporto degli allievi della Scuola de La Cucina Italiana.

Lo spazio di Tempo di Libri A Tavola accoglie infatti grandi nomi dell’editoria specializzata (tra cui Agra Editrice / Leggere:tutti, Baldini&Castoldi, CEF Publishing, Dumont, Edizioni Sonda, Eifis Editore, Fausto Lupetti Editore, Fondazione Accademia del Panino Italiano, Gribaudo, Guido Tommasi Editore, Hoepli, iFood, Il Cucchiaio d’Argento, Kellermann, La Scuola de La Cucina Italiana, Luxury Books, Mondadori Electa, Narratè, Phaidon, Plan Edizioni, Trenta Editore), che sono presenti con propri stand o nella libreria collettiva (gestita dalla libreria indipendente Gogol & Company), scuole di cucina e tutto ciò che ruota intorno a questa antica arte, come le nuove tendenze in fatto di preparazione e presentazione dei cibi, diete salutiste, filosofia vegan (cui sarà dedicata una striscia giornaliera di approfondimento). Presente anche una biblioteca di libri food per la libera consultazione, a cura della Fondazione Accademia del Panino Italiano. Così, tra una degustazione e una presentazione, dopo aver assistito a gustose dimostrazioni di cucina e aver testato le proprie capacità ai fornelli, i visitatori possono esplorare la cultura enogastronomica anche attraverso ricettari e volumi di approfondimento. Senza perdere l’occasione di una dedica da parte del loro chef o guru preferito, grazie all’apposita area firmacopie per i protagonisti dei due spazi dimostrativi. Il palinsesto è infatti ricco di ospiti, come gli chef stellati Andrea Berton (con il quinto volume della collana La mia cucina per tutti. Grandi chef), Davide Oldani (D’O eat better) e Maurizio Santin (Cioccosantin). Partecipano inoltre Red Canzian (Sano vegano italiano, scritto con la figlia Chiara), Martino Beria (Le proteine vegetali), Mara Di Noia (Ricette per la mia famiglia e altri animali e La ciotola veg), Roberto Rinaldini (I miei dolci italiani), il vincitore della sesta edizione di MasterChef Italia Valerio Braschi (Misteryboy. La mia idea di cucina in 90 ricette) e il finalista della seconda edizione di Bake Off Italia Federico Prodon (Dolci nel bicchiere).

Le attività sono scandite dall’alternarsi di laboratori pratici, showcooking e degustazioni guidate. L’offerta di laboratori è ricchissima: Aldo Bongiovanni approfondisce le applicazioni della fermentazione spontanea della frutta nei prodotti da forno; le due blogger Valentina Cappiello e Monica Zacchia condividono con il pubblico i trucchi per realizzare una torta degna di un grande pasticcere; Marco Giannasso introduce ai piaceri della birra, mentre Annalisa Malerba sorprende tutti con bevande sconosciute per il suo aperitivo selvatico-letterario.

Non mancano showcooking e dimostrazioni culinarie ad animare tutti i giorni della Fiera. Giovanni Rota e Claudio Sadler si divertono a raccontare con i panini un’infinita combinazione armonica di sapore e fantasia e Giulia Scarpaleggia svela la cucina dei mercati di Toscana. Il giovane chef creativo Mirko Ronzoni suggerisce nuovi metodi di Smart Kitchen: per una cucina furba e senza sprechi. Marcello Ferrarini (per Kenwood) sorprende con il senza glutine gourmet. Maria Teresa Di Marco e Marie Cécile Ferré cercano di affascinare con la cucina veneziana. Martin Vitaloni propone sandwich con sorpresa mentre Fabrizio Bartoli mostra tutte le prodezze della cucina 100% veg. Sonia Maccagnola propone una merenda vegan, mentre Cesare Gasparri si dedica alle tecniche fondamentali in cucina. Vatinee Suvimol conduce un viaggio alla scoperta della cucina Thailandese. Federico Bonaconza mostra come il cibo può diventare social. Anna Jones rivela nuove ricette vegetariane. Tiziana Alberti propone un brunch vegan per tutti e Giuliano Cingoli mostra le basi per la cucina elementare. Enrico Bartolini accompagna Paolo Marchi che racconta i 100 chef che hanno cambiato la cucina italiana.  Rita Monastero recupera i piatti dimenticati, in un viaggio tra storia e tradizione alla ricerca delle ricette perdute. Alessandro Servida (per Kenwood) stupisce con dolci che nessuno si aspetta.

Tra le decine di appuntamenti tra i quali scegliere, diversi sono a cura di LAGO – che allestisce una cucina e un laboratorio rispettivamente con la cucina 36e8 e la cucina Air, oltre a diversi altri arredi. In occasione di Tempo di Libri, infatti, il CEO & Head of Design Daniele Lago presenta al pubblico Never Stop Designing Spaces, il primo libro dell’azienda, un volume in cui dieci luoghi d’Italia diventano un’esplorazione visiva e testuale che celebra l’eccellenza della cultura italiana dell’abitare. Inoltre, a partire proprio da cinque delle città protagoniste del testo, e grazie alla collaborazione di LAGO, salgono sul palcoscenico degli showcooking anche Anna Prandoni e Tavolaspigolosa.com (su Italia: impossibile senza tè, storia inconsueta della vita e dell’enogastronomia di cinque città, all’ora del tè).

Pentole Agnelli, a 110 anni dalla sua fondazione, sostiene Tempo di Libri A Tavola mettendo a disposizione i suoi strumenti di cottura, di cui illustra il corretto uso in un laboratorio in Fiera (Beppe Maffioli mostra una varietà di ricette da realizzare in pentola e Chicco Coria introduce alle tecniche di utilizzo degli strumenti). I prodotti dello storico Oleificio Zucchi sono protagonisti di molte attività, con uno speciale appuntamento da non perdere: la “blending experience”, in cui è possibile creare un proprio blend di oli extra vergine d’oliva e mettere alla prova gusto e fantasia (i blendmaster sono all’opera con Francesca Tiberto). Tutte le mattine lo spazio è rivolto in particolare ai laboratori kids e per le famiglie a cura di Focus Junior e in collaborazione con la Scuola di Cucina di Sale&Pepe.

 

E poiché nella tradizione culinaria italiana il caffè è tra i principali protagonisti, presso la De’Longhi Coffee Lounge i più accreditati esperti del settore tengono incontri a tema. Si possono così scoprire curiosità sulla bevanda, ricevere suggerimenti sul consumo e, grazie alle torrefazioni italiane e alle macchine superautomatiche, degustare differenti varietà. Il 20 aprile, inoltre, è in programma la presentazione del secondo volume della Guida De’Longhi L’eccellenza delle torrefazioni italiane realizzata in collaborazione con SlowFood Educa che vede la presenza di Tessa Gelisio e dell’esperta di caffè Gabriella Baiguera. E in cucina? Ospiti d’eccezione, tra cui chef e food blogger, sono protagonisti di numerosi appuntamenti dedicati agli appassionati di cibo. Da segnare in agenda anche l’appuntamento con Marcello Ferrarini nella cucina di Tempo di Libri A Tavola e i laboratori con Monica Bianchessi (entrambi a cura di Kenwood).

Tempo di Libri A Tavola è realizzato con il sostegno di Gruppo De’Longhi, Kenwood, Braun e di Acqua Sparea, gli allestimenti di LAGO e gli strumenti di cottura di Pentole Agnelli, Oleificio Zucchi, la media partnership di Sale&Pepe e il media supporting di Focus Junior, iFood.it.

Per prenotare workshop e laboratori di Tempo di Libri A Tavola per adulti:

atavola@tempodilibri.it

Per prenotare workshop e laboratori kids di Tempo di Libri A Tavola:

per le scuole dal 19 al 21 aprile scuole@tempodilibri.it

per le famiglie il 22 e il 23 aprile atavola@tempodilibri.it

18 aprile 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste