Amsterdam nasce il primo supermercato al mondo senza plastica

Ad Amsterdam nasce il primo supermercato al mondo biodegradabile

condivisioni

Apre in Olanda ad Amsterdam il primo supermercato al mondo senza plastica, la catena olandese dei supermercati biologici Ekoplaza sperimenta con 680 prodotti in offerta totalmente “plastic free“.

Qualsiasi alimento che si tratti di carne, riso, verdure o pane, verrà imballato con materiali come il vetro o la carta, la sperimentazione, che sicuramente coinvolgerà gli altri supermercati della catena olandese nel paese, nasce con l’intento di diminuire l’utilizzo della plastica.

Si sa che la plastica è nociva, inquina, ci vogliono anni e anni a smaltirla mentre oggi sul mercato esistono nuovi materiali compostabili rispettosi dell’ambiente, i promotori dell’iniziativa dicono che tale richiesta nasce anche da un’esigenza dei consumatori.

Il messaggio ha anche una valenza politica, continuare a tenere viva l’attenzione sul tema della plastica in un momento storico in cui l’emergenza rifiuti è tema di grande attualità.

L’Unione Europea infatti, ha stabilito di eliminare tutti gli imballaggi di plastica nei supermercati entro il 2030, attualmente sono 300 i milioni di plastica prodotti in un anno di cui 8 milioni finiscono negli oceani, comincia Amsterdam ma altri paesi si stanno attivando per trovare soluzioni, a cominciare dall’introduzione dei sacchetti biodegradabili nei supermercati in Italia.

 

12 marzo 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste