Apple progetta una tastiera anti-briciole

Apple brevetta una nuova tastiera anti-briciole

condivisioni

A tutti è capitato di bersi un caffè, sorseggiare una bibita davanti al pc rischiando che qualche goccia possa bagnarla o di mangiare qualcosa le cui briciole vanno a insinuarsi fra i tasti, chi mangia in pausa pranzo davanti al pc sa che spesso parte uno schizzo di aceto dell’insalata o del sugo della pasta.

Apple ha pensato a come porre rimedio a questo fastidioso problema che talvolta arreca danni alla tastiera rendendola mal funzionante, talvolta bloccando i tasti o limitandone l’uso tanto da dover richiedere l’assistenza a causa di qualche danno ai componenti interni del pc.

Nel 2016 ha brevettato una tastiera anti-briciole, la notizia è stata resa nota solo di recente, si tratterebbe di una tastiera speciale con un meccanismo a farfalla integrato nel MacBook che possa incorporare un sistema di “ingress prevention”, una sorta di “soffio” che elimina eventuali resti di cibo o altro.

Apple sta progettando come creare attorno al tasto una sorta di membrana protettiva che tenga lontano capelli, briciole, resti di zucchero, come una sorta di pellicola che però non apporterà nessun cambiamento nell’utilizzo della testiera e al tatto.

Al momento non si sa quando potrebbero entrare in commercio queste nuove tastiere, il brevetto è stato depositato ora Apple deve apportare degli aggiustamenti al progetto iniziale, nel frattempo i grandi fruitori di pasti e bevande davanti al pc attendono con ansia di potersi sfamare mentre guardano un film, mentre lavorano, chattano o quant’altro.

 

 

 

28 marzo 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste