Pasta cotta senz’acqua scoppia un incendio

Tre ragazze americane cuociono la pasta senz'acqua a Firenze

condivisioni

Mai un piatto di pasta ha avuto un’eco così importante e effetti così tragico-comici.

A Firenze qualche giorno fa tre studentesse americane di circa vent’anni, in Italia per motivi di studio residenti vicino al Ponte Vecchio,  hanno preparato un piatto di pasta dimenticandosi di mettere l’acqua a bollire, hanno messo direttamente la pasta in padella pensando si cucinasse in quel modo.

Le tre ragazze avevano voglia di un piatto di pasta, si recano al supermercato acquistano la pasta, degli spaghetti, mai preparati prima e si mettono al lavoro con l’idea di cimentarsi in un piatto tipico italiano, inseriscono la pasta nella pentola, accendono i fornelli e aspettano che che sia pronta.

Dopo alcuni istanti la pentola ha preso fuoco, la stanza ha cominciato a riempirsi di fumo, talmente denso da essere avvertito dai vicini allarmati,  le ragazze spaventate hanno subito chiamato i vigili del fuoco e la polizia.

L’incidente si è risolto con un grande spavento per le tre ragazze, solo danno non ingente a qualche mobile della cucina oltre che allo stupore dei pompieri di fronte alla candida ammissione delle tre di non essere assolutamente a conoscenza di dover mettere l’acqua per cuocere la pasta.

La notizia è diventata subito di dominio pubblico, suscitando l’ironia di molti, lo stupore e l’incredulità di altri.

25 marzo 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste