A Roma il festival dell’arancina

Da Eataly una tre giorni dedicata alla specialità sicula

condivisioni

L’arancina, rigorosamente al femminile, viene celebrata il prossimo week end a Roma da Eataly.

Al terzo piano si potranno gustare svariati tipi di arancina preparati  da alcuni dei nomi più noti della gastronomia siciliana, solo per citare qualche variante, al ragù, al prosciutto, al formaggio, burro prosciutto e mozzarella ma anche versioni più particolari come  con i pistacchi, ai funghi o allo speck

Fra i presenti: Bedda Matri, Antica Focacceria San Francesco, Pasticceria Siciliana Svizzera, La Cannoleria Siciliana, Nonna Vincenza, Le Sicilianedde -Cucina di strada siciliana, come vedete non mancheranno anche proposte dolci, a cominciare da cannoli, cassate e granite.

Per chi non ama le arancine (è possibile?), ci saranno altre prelibatezze sicule, pane e panelle e cazzilli, vari tipi di pane cunzato, brioche e tanto altro, per poter consumare si acquistano dei gettoni, diverse le possibilità e i costi, per single, per coppia, per studenti, anche per l’acquisto di vino e birra occorrono i gettoni.

La tre giorni prevede anche lezioni di cucina dove chiaramente altro non si prepara che l’arancina, una versione classica e una sfiziosa, inoltre sarà allestito una sorta di mercato dove poter acquistare e assaggiare i prodotti tipici della Sicilia, a fare da cornice carretti tipici e ceramiche.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito, per info sull’acquisto dei gettoni, dettagli sui produttori presenti e orari consultate il sito di Eataly.

5 aprile 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste