Patatine fritte al ragù

In Giappone nuova sperimentazione di McDonald's

condivisioni

Si sa che la cucina italiana viene considerata la migliore al mondo, la più imitata e spesso reinterpretata in modo bislacco, a volte facendo drizzare i capelli alla massaie italiane custodi della tradizione, dei piatti preparati con materie prime scelte ed eccellenti, delle lente cotture.

Probabilmente questa notizia è una di quelle da far storcere il naso alla tipica donna emiliano-romagnolo, niente più maionese, senape o ketchup sulle patatine ma il ragù alla bolognese, fra le ultime novità lanciate da McDonald’s in Giappone.

Si tratta delle classiche french fries accompagnate con una salsa “bolognese”  e formaggio cheddar, sul menu si chiamano Kaketemiiyo Cheese Bolognese, viene chiamato ragù ma del noto sugo bolognese ha poco, è presente infatti l’aglio, le cipolle caramellate, i pomodori, ingredienti da far inorridire i puristi della tradizione.

Questo nuovo piatto con patatine salsa e formaggio costerà circa 3 euro, per ora non si sa se verrà riproposto in altri paesi, in Giappone si tratta di un esperimento, i clienti potranno gustarlo per un mese.

La nota catena americana di fast food non è nuova a lanciare novità discutibili, sono anni ormai che sperimenta piatti, in questo caso pare che vogliano testare o meno il gradimento dei clienti per poi estendere la proposta nei McDonald’s nel mondo, udite udite Italia compresa.

17 aprile 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste