Bruno Barbieri crea quattro menu per Daruma

La cucina italiana incontra quella giapponese con otto proposte a Roma

condivisioni

Oriente e Giappone si sa che sono una delle tante passioni di Chef Bruno Barbieri, grazie alla collaborazione con Daruma, gruppo che si occupa da quindici anni di ristorazione giapponese a Roma, lo chef ha creato alcuni piatti ad hoc.

Collaborazione che nasce con l’intento di far incontrare il rigore e l’estetica della cucina giapponese con l’estro dello chef pluristellato, un progetto che prevede la creazione di quattro menu, uno per ogni stagione, composti da due piatti, nati da un viaggio di ricerca, ispirazione da parte di Barbieri.

Chef Barbieri ha sposato il progetto con entusiasmo felice di mixare due culture gastronomiche differenti, sostiene che la cultura giapponese sia entrata nel dna mondiale in quanto in grado di intercettare nuove esigenze come le cotture per esempio o la valorizzazione del prodotto crudo.

Sostiene inoltre che spesso la cucina giapponese è stata appiattita da alcune mode ma in realtà è molto varia e versatile, da questo presupposto nascono i quattro menu basati sulla stagionalità delle materie prime italiane e gli ingredienti giapponesi tipici.

Le proposte primaverili sono magro di manzo all’elisir di pizza con quenelle di uova di salmone e ramen con vongole veraci, quadrucci all’uovo, brodo di kombucha, polpette di gamberi, i piatti estivi battuto di salmone marinato con salicornia ai sapori del Sud, insalata di spaghetti polvere di mare, astice, verdure croccanti e olio di alghe.

In autunno il menu prevede capesante croccanti con riso soffiato, saba caramellata al limone, zenzero e Riccioli di sogliola croccanti con giardiniera, olio di capperi e pomodoro, la proposta invernale comprende zuppa rossa di pesci bianchi, alghe di mare, sapore di arissa e Cartoccio di tonno con sesamo tostato, verdure, salsa teriyaki.

Trattandosi di preparazioni complesse non sono  incluse fra i piatti che si possono ordinare a domicilio.

14 maggio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste