Foorban il primo ristorante digitale a Milano

Un delivery indipendente e gourmet pensato da tre trentenni

condivisioni

Tempi rapidi, ricette approvate da una nutrizionista, cinque piatti fra cui scegliere ogni giorno, prezzi competitivi, stiamo parlando di Foorban il primo ristorante digitale di Milano.

Forban nasce dall’intuizione di tre amici trentenni, Stefano Cavaleri, Marco Mottolese e Riccardo Pozzoli, un servizio a domicilio che non teme la concorrenza di grandi catene di delivery, a differenziarli diversi aspetti, intanto si tratta di un ristorante con uno chef proprio, ricette pensate ad hoc, insieme a una nutrizionista, ogni piatto indica le calorie e i valori nutrizionali.

    

La cucina si trova nella zona della Darsena e da lì partono in bicicletta, in vespa o in ape Piaggio le consegne, tempo di attesa massimo trenta minuti, attraverso un algoritmo individuano il percorso ideale per ottimizzare i tempi e fare in modo che i piatti arrivino in perfetto stato.

Altri aspetti che caratterizzano Foorban il packaging è ideato da loro, i mezzi di trasporto anche, utilizzano solo prodotti di stagione e i prezzi sono competitivi, se per ora si può usufruire del servizio solo a pranzo fra un mese si potrà ordinare anche la cena.

Dato il riscontro ampiamente positivo Foorban sbarcherà anche a Madrid e ad Amsterdam due città simili a Milano per dimensione e stile di vita, l’idea è quella di esportare l’italianità ma soprattutto la milanesità.

Ogni giorni cinque proposte dal pollo alle spezie cajun con latte di cocco e riso basmati all’hummus, tataki bowl con salmone, ceci tostati, edamame, avocado, riso al limone, la clientela principalmente fra i 25 a i 45 anni.

3 maggio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste