I confetti di Sulmona per il Royal wedding

Harry e Meghan confermano la tradizione scegliendo il made in Italy

condivisioni

Il matrimonio più atteso dell’anno ormai è alle porte, sabato 19 maggio il fatidico si fra Harry e Meghan.

Del matrimonio si sa più o meno tutto come vuole la tradizione, si conoscono i dettagli della torta ispirata alla primavera, si sa che l’abito della sposa costa centomila sterline, che il padre di lei non sarà presente si dice per un presunto malore, sappiamo che potranno partecipare anche alcuni comuni cittadini portandosi il pasto al sacco.

E’ di questi giorni la notizia riguardante i confetti, orgoglio tutto italiano,  arriveranno da Sulmona nota appunto per la produzione di confetti con l’Azienda Pelino che li produce senza farina, niente amido ma solo zucchero e mandorle provenienti da Avola.

E’ ormai tradizione che i matrimoni reali inglesi vedano protagonisti i confetti di Sulmona, l’Azienda infatti racconta che da tempo esiste un legame con la corona inglese, Carlo e Diana furono i primi a sceglierli, dopo fu la volta di Kate e William e ora tocca a Harry e Meghan.

La Pelino custodisce con cura una ricetta del 1400 originaria di Sulmona, per il royal wedding confetti classici e composizione floreali, l’azienda si dice molto felice di poter celebrare nuovamente un matrimonio reale, nonostante siano abituati a eventi importanti ogni volta essere scelti è uno stimolo a portare avanti con passione e riconoscenza il lavoro che svolgono  dal 1783.

18 maggio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste