50 Top Pizza stila la classifica delle migliori pizzerie italiane

A Napoli il 24 luglio verrà incornato il miglior pizzaiolo e pizzeria

condivisioni

La pizza, un tema su cui potremmo disquisire per ore, sui vari tipi di impasto e lievitazioni, su chi siano e dove lavorano i migliori pizzaioli italiani, alta, bassa, al taglio, al piatto, con cornicione, con fior di latte o bufala, quel che è certo e mette tutti d’accordo è che uno dei piatti più amati dagli italiani e nel mondo e che negli ultimi anni è diventata una protagonista assoluta del panorama gastronomico mondiale.

A tal proposito tanti gli eventi, le manifestazioni, i video, gli chef diventati celebri, i libri e tanto altro che la celebrano, 50 Top Pizza ha stilato una classifica italiana delle migliori pizze assegnando i Tre Forni.

Il 24 luglio a Napoli 50 Top Pizza premierà il miglior pizzaiolo e  pizzeria dell’anno, verranno svelate anche le altre posizioni che possono vantare di aver ricevuto Tre Forni e di essere di conseguenza inserite fra le pizzerie premium secondo la guida (gratuita e telematica).

Le pizze italiane premiate vanno dalla 150 alla 101 ogni pizzeria avrà una sua scheda, l’idea di una guida è venuto nel 2017 ad Albert Sapere e Barbara Guerra curatori del congresso Le Strade della Mozzarella insieme al giornalista enogastronomico Luciano Pignataro.

I criteri di valutazione osservatori da 100 ispettori riguardano la qualità della pizza, il servizio, ricerca, innovazione, arredamento, carta dei vini e delle birre, oltre ai 100 anche 20 esperti nazionale che hanno contribuito a stilare la classifica finale, nel 2017 il podio vide al primo posto Franco Pepe, secondo Gino Sorbillo, ultimo gradino Francesco&Salvatore Salvo.

18 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste