A Roma Hack Waste Rome

Una giornata di idee e progetti per combattere lo spreco alimentare

condivisioni

Il tema dello spreco alimentare è sempre più al centro dell’attenzione globale, a Roma si è appena svolta una giornata di confronto, ricerca di nuove idee e progetti per affrontare questa tematica.

Uno speed hackaton realizzato da Future Food Institute di Bologna, un’organizzazione italiana no profit che si occupa di formazione, ricerca e promozione rispetto all’innovazione nel settore agroalimentare, una giornata per elaborare progetti innovativi per combattere lo spreco alimentare e trovare un giusto utilizzo per l’eccedenze alimentari.

La manifestazione si chiama Hack Waste Rome, presenti innovatori, studenti di Dot Academy e di Gustolab, insieme hanno dato vita a una sorta di maratona di idee, i progetti elaborati sono stati poi sottoposti a una giuria di aziende, esperti, start up che lavorano in questo ambito.

L’intento è quello di realizzare e dare vita a progetti che realmente trovino soluzioni concrete, il Future Food Institute durante questi mesi sta portando in giro per il mondo sedici ricercatori  il cui ruolo è quello di trovare alternative valide, promuovere uno alimentazione  sostenibile, sviluppare nuove tecnologie e innovazioni nel settore.

Fra gli obiettivi oltre a quelli elencati anche formare una nuova generazione di giovani sempre più attenti, consapevoli dei danni ambientali, che sposino scelte per una corretta alimentazione.

1 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste