Bottura fa il bis L’Osteria Francescana miglior ristorante al mondo

Dopo il 2016 lo chef modenese si conferma sul gradino più alto della ristorazione mondiale

condivisioni

Massimo Bottura confermato ai vertici della ristorazione, il suo ristorante L’Osteria Francescana rimane in vetta e viene nuovamente eletto il miglior ristorante al mondo.

Edizione 2018, Bilbao, al primo posto per la seconda volta, la prima nel 2016, la The World’s 50 Best Restaurants incorona Massimo Bottura chef modenese noto per il suo ristorante ma anche per i numerosi libri di successo e le tante iniziative benefiche nel mondo a favore di persone in stato di difficoltà e di lotta allo spreco alimentare.

Bottura visibilmente emozionato e felice, sul palco con la moglie Lara ringrazia tutta la sua squadra ma subito il suo pensiero si sposta sui refettori, progetto di cucina solidale, queste le sue prime parole.

L’organizzazione afferma che questo premio gli è stato conferito per il continuo impegno da parte di Bottura nel promuovere L’Osteria Francescana, la sua cucina contemporanea sfida e reinventa la tradizione utilizzando i migliori ingredienti dell’Emilia Romagna.

Una classifica che nei primi cinquanta ristoranti al mondo vede comparire anche i fratelli Alajmo con Le Calandre, Piazza Duomo ad Alba di Enrico Crippa e Niko Romito con Reale a Castel di Sangro.

Grande entusiasmo e tifoseria da stadio a Modena dove lo staff ha atteso con maggiore sorpresa rispetto al 2016, di salire sul tetto più alto della ristorazione mondiale, la grande festa avverrà al rientro di Bottura dalla Spagna.

 

20 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste