Pomodoro elisir di lunga vita

Considerato cibo smart della giovinezza

condivisioni

L’Università di Harward incorona il pomodoro come il re degli alimenti anti infiammatori.

Il pomodoro viene considerato un cibo anti età, la chiave per restare giovani, per combattere l’invecchiamento e il decadimento fisico che prima o poi sappiamo giunge inesorabile per tutti.

Il fenomeno che ci porta verso l’invecchiamento si chiama inflammaging, aging si riferisce all’invecchiamento, inflammation richiama l’accendersi, appunto l’infiammarsi di processi che conducono all’invecchiamento come il danneggiamento dei tessuti, l’incremento di patologie dal diabete al cancro, dall’Alzheimer all’aterosclerosi.

A salvarci c’è il pomodoro, cibo smart della giovinezza, niente farmaci ma tante ricette che esaltino questa verdura il cui pigmento rosso porta con se’ l’effetto benefico, il licopene un anti infiammatorio, altri effetti benefici riscontrati da diverse ricerche dimostrano come in paesi come il nostro il cui consumo di pomodoro è elevato un tasso di cancro alla prostata più basso che in altri stati.

Per quanto riguarda le donne, alcuni ricercatori americani hanno riscontrato come su 27.000 volontarie over 45 anni l’assunzione di pomodoro abbassa il colesterolo totale e migliora la relazione fra il colesterolo totale e quello buono, effetti benefici sono stati rilevati anche sul sistema cardiovascolare per entrambi i sessi.

Il consiglio degli esperti è gustarli sia crudi che cotti quindi ampio spazio a insalate, la salsa per la pasta, al forno ripieni, gratinati, confit, crudi conditi con olio o farciti con cereali e altre verdure, tanti i piatti che esaltano il pomodoro dal classico spaghetto alla panzanella, la pappa al pomodoro, la caprese e tanti tanti altri.

7 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste