A Canelli l’evento Il Canelli e i colori del vino

Sabato 7 luglio un percorso enogastronomico per scoprire il Moscato Canelli

condivisioni

Sabato 7 luglio a Canelli torna la quinta edizione di Il Canelli e i colori del vino, un evento organizzato dall’Associazione Produttori Moscato Canelli in collaborazione con il Comune, la Pro loco Antico Borgo  Villanuova, l’enoteca Regionale di Canelli.

La serata prevede undici tappe, consigliate scarpe comode, un percorso enogastronomico lungo la Sternia, la parte antica della città, ogni tappa prevede la degustazione di un vino abbinato a un piatto  tipico, sul sito trovate il programma completo con l’elenco delle tappe e dove si svolgeranno le degustazioni, durante il percorso e la serata non  mancherà la musica dal vivo.

Il moscato Canelli ha visto un incremento di vendite e consumi del 90% i in pochi anni, all’inizio erano 95.000 bottiglie, nel 2017 sono state oltre 410.000, una produzione che interessa 23 comuni fra il Sud astigiano e la Langa, in Piemonte.

Per il 2018 si punta alle 500000 bottiglie e nei prossimi anni al milione, l le aziende che producono il moscato sono sempre più convinte del percorso intrapreso e del progetto da realizzare, attualmente 17 le aziende coinvolte ma a breve diverranno 20.

Una zona vocata alla coltivazione di uve moscato bianco, grazie alle colline del moscato e alle “cattedrali  sotterranee” di Canelli, le storiche cantine che percorrono chilometri sotterranei dove viene affinatto da secoli lo spumante, è partita la richiesta di candidare patrimonio vitivinicolo le colline di Langhe e Monferrato all’Unesco.

3 luglio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste