Giuseppe Postorino

giuseppe postorino

Giuseppe Postorino sous chef del ristorante Da Noi In – dell’ Hotel Magna Pars Suite, Milano

Giuseppe Postorino sous chef del Ristorante DA NOI IN, via Forcella 6, dell’Hotel Magna Pars Suite Milano è nato a Monza il 7 gennaio 1985. Una passione per la cucina nata tra le mura di casa che lo ha coinvolto fin da piccolo stando al fianco della nonna calabrese che da sempre gli ha insegnato le tradizioni culinarie della sua terra. Lo chef lo descrive come un ragazzo umile, capace, affidabile e di grande supporto, lui si definisce istintivo, esteta e metodico… Insomma, si può dire che le caratteristiche per essere un grande sous chef le ha tutte!

I blogger della squadra

  • Cake garden project

    Cake garden project

  • La pagnotta innamorata

    La pagnotta innamorata

  • Le ricette di mamma gy

    Le ricette di mamma gy

  • Dolci gusti

    Dolci gusti

  • Cucina per Gioco

    Cucina per Gioco

Ricetta

danoiin_ricetta_postorino

Tortelli bianchi,  burro Inalpi, caviale lombardo, patate e zafferano toscano, finger lime

Ingredienti per 4 persone:
-150g Pasta per tortelli (n° 5 a persona) 150gr
-70 g + 50 g Burro Inalpi
-30 g Caviale Lombardo
-150 g Patate rosse
-0,30 g Zafferano Toscano
-1 Cipollotto
-Sale Qb
-Erba cipollina Qb
-1 Finger lime
-Brodo vegetale Qb

Procedimento :
Preparare la pasta in precedenza e lasciarla a riposo coperta nel frigo. Montare il burro Inalpi dopo averlo lasciato a temperatura ambiente per qualche ora, salarlo leggermente e inserirlo in sac a poche, stendere la pasta molto sottile facendo attenzione a renderla liscia senza rotture. Con l’aiuto di un coppapasta rotondo di 6 cm di diametro formare 20 cerchi, riempire il centro con il burro morbido e chiudere i tortelli a cappello di prete. A parte preparare la salsa con il cipollotto tritato e appassito leggermente in 20gr di burro Inalpi, aggiungere le patate tagliate a dadini, lasciarle stufare qualche minuto, coprirle con il brodo vegetale, a metà cottura aggiungere lo zafferano tritato, ultimare cottura, frullare e nel caso troppo densa aggiungere ancora brodo vegetale, regolare di sale e tenere in caldo. Cuocere i tortelli in abbondante acqua salata, colarli in padella con il restante burro, aggiungere dell’acqua di cottura e velarli con il condimento che si crea unendo i due liquidi. Versare in quattro piatti singoli la salsa di patate e zafferano a specchio, sistemare i tortelli con la parte a cappello rivolta verso l’alto, su ogni tortello versare un cucchiaino di caviale, qualche perla di finger lime e alcune fogliette di erba cipollina tagliate in senso longitudinale.

Note :
Il burro Inalpi riveste un ruolo fondamentale nella composizione di questo piatto, come sempre viene utilizzato per condire ma, in questo caso specifico ne diventa anche il ripieno che all’interno del tortello una volta divenuto liquido sprigionerà tutta la sua forza aromatica in abbinamento a due grandi prodotti quali il caviale e lo zafferano made in Italy. La nota acida del finger lime serve a bilanciare la grassezza data dal burro e dal caviale.

 

Video & photo by courtesy of www.altissimoceto.it

Guarda tutti i Sous Chef della sfida “Saranno Famosi”.