Vellutata di cavolfiore e ricotta

Una crema bianca leggera, delicata e aromatica

  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 40 minuti
condivisioni

Il punto di forza di questa ricetta è il mix di gusto che i diversi ingredienti regalano: il sapore deciso del cavolfiore si sposa bene con la delicatezza della ricotta, mentre il tocco classico delle mandorle incontra il profumo unico del pepe rosa e la bontà della mollica di pane fritta. Tutto è ben miscelato e bilanciato in questo primo piatto semplice ma non scontato, in cui il candore del bianco abbraccia il tocco passionale del rosso… ed è subito amore!vellutatacavolfiore4

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate e mondate il cavolfiore. Con un coltello tagliate le cimette dal gambo.

  2. Lavate e pelate la patata. Tagliatela a pezzetti.

  3. In un pentolino, soffriggete l'aglio diviso in due o schiacciato e quando sarà dorato unite il cavolfiore e la patata. Fate insaporire per qualche minuto e aggiungete il brodo fino a coprire gli ingredienti. Fate cuocere con il coperchio per 30-40 minuti, finchè le verdure sanno tenere.

  4. Frullatele insieme alla ricotta e regolate di sale.

  5. In un padellino, scaldate due cucchiai d'olio e friggete la mollica di pane finchè sarà dorata.

  6. Impiattate decorando con le mandorle a lamelle, la mollica fritta e il pepe rosa.

 

 

vellutatacavolfiore2

La vellutata è buona anche tiepida ma mi raccomando, la mollica di pane va fritta e aggiunta solo al momento, affinchè resti ben croccante! 

 

4 aprile 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia