Vellutata di spinaci e mela verde

Da decorare con pistacchi e menta fresca

  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti
condivisioni

La parola chiave di questa vellutata è “verde”: verde come i prati e gli alberi in questa stagione e come tutti gli ingredienti usati. E’ un primo piatto leggero e fresco,  depurativo e “dietetico con gusto“,  per mangiare verdura, frutta e vitamine all’interno della stessa coppetta… come un inno alla primavera e al cibo sano che non rinuncia al sapore e alla fantasia! 

 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate e pulite gli spinaci, togliendo con cura l'eventuale terra dai gambi. Sbollentateli e poi scolateli bene.

  2. In una padella con l'olio, fate soffriggere la cipolla o lo scalogno e aggiungete gli spinaci. Fate insaporire per qualche minuto e regolate di sale e pepe.

  3. Lavate la mela verde e spaccatela in quattro spicchi, senza sbucciarla. Eliminate il torsolo e tagliate due spicchi a piccoli pezzi, gli altri due a fettine sottili. Irrorate con il succo di limone per evitare l'ossidazione.

  4. Lavate le foglie di menta e tamponatele con carta assorbente.

  5. Frullate gli spinaci con la mela tagliata a pezzetti, qualche foglia di menta e il latte, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Chi preferisce, può sostituire il latte con del brodo vegetale.

  6. Servite la vellutata decorando con le fettine di mela tenute da parte, la granella di pistacchi e foglie di menta.

 vellutataspinaci2

 vellutataspinaci1

 Se non amate gli spinaci, potete usare anche altre verdure a foglia verde come la bieta oppure la scarola! 

 

25 aprile 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia