Cacio e pepe su salsa di piselli novelli

Una variante della pasta più amata dai romani

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 15 minuti
condivisioni

E’ la pasta più amata dai romani ma non bisogna essere romani per mangiarla, è troppo buona ed anche veloce da fare. Io ho voluto provare una versione tutta mia, aggiungendo i piselli novelli.

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Sgranate i piselli, lavateli e metteteli a cuocere in acqua salata finché saranno teneri. Scolateli dall'acqua e passateli nel robot insieme allo yogurt fino a ridurli in una salsa. Aggiustate di sale se necessario.

  2. Mettete sul fuoco l'acqua salata per cuocere la pasta.

  3. Nel frattempo grattugiate il Pecorino Romano all'interno di una padella, aggiungete un po' di acqua prelevata dalla cottura della pasta. Deve diventare una crema.

  4. Scolate la pasta al dente e mettetela nella padella. Mescolate energicamente.

  5. Spolverizzate di pepe macinato al momento.

  6. Impiattate versando la salsa di piselli e poi la vostra pasta.

 2

La “Cacio e pepe” è una pasta molto saporita, questa salsa di piselli novelli è un “tocco di freschezza”.

 cacio e pepe vert 1

cacio e pepe collage
Il Pecorino Romano è un formaggio italiano a “Denominazione di origine protetta”, la cui zona di origine comprende la Sardegna, il Lazio e la provincia di Grosseto, in Toscana. Tutti i processi di lavorazione, dall’allevamento del bestiame alla stagionatura del formaggio, devono avvenire entro questa zona. Anche i fermenti lattici e gli agnelli che forniscono il caglio devono essere autoctoni.PicMonkey CollagePer questa ricetta ho voluto usare gli spaghetti integrali ma, va benissimo qualunque altro tipo, purché sia lunga.

cacio e pepe vert 2

Non mi resta che augurare a tutti un “Buon appetito”.

9 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia