Crostatine con crema allo zenzero e pere al cardamomo

Semplici crostatine con una crema profumatissima dal retrogusto pungente grazie allo zenzero

  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 30 minuti
condivisioni

Queste crostatine sono perfette per l’ora del te o per dessert a fine pasto o per qualsiasi momento in cui si ha voglia di dolcezza. 

Avevate mai pensato di fare una crema pasticcera senza vaniglia?
Io ho provato a farlo per voi sostituendo la vaniglia con lo zenzero.

La crema pasticcera in questo caso, grazie alla presenza dello zenzero, rimane leggermente pungente e lascia una sensazione di freschezza che conferisce un tocco di originalità a queste crostate. 

Crostatine con crema allo zenzero

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la frolla.

  2. Su una spianatoia di legno setacciate la farina, unite la scorza di limone grattugiata, il burro freddo e lo zucchero, lavorarli fino a sabbiarli, per ultimo aggiungete l'uovo. Amalgamate bene l'impasto. Fate riposare la frolla almeno 30 minuti in frigo. Riprendetela e stendete la frolla direttamente all'interno degli stampini per crostatine, leggermente imburrati e infarinati.

  3. Bucherellate la frolla con i rebbi di una forchetta. Coprite con carta da forno delle stesse dimensioni dello stampo e distribuitevi sopra dei legumi secchi. Cuocete in forno a 165°C per 30-40 minuti. Trascorso questo tempo tirate fuori le crostatine, eliminate i legumi e la carta forno, lasciatele raffreddare e poi toglietele dagli stampini.

  4. In una casseruola riscaldate (non bollite) il latte con lo zenzero grattugiato. Nel frattempo in una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e cremosi quindi incorporate la farina di amido di mais setacciata. Lentamente versate il latte caldo a filo sul composto ottenuto e continuate a mescolare accuratamente con la frusta, per evitare la formazione di grumi. Versate il tutto nella casseruola e rimettete sul fuoco a fiamma medio-bassa mescolando continuamente  con la frusta. Lasciate bollire per circa 3 minuti, spegnete la fiamma e coprite con pellicola trasparente per evitare la formazione della crosticina e lasciate raffreddare la crema.

  5. Nel frattempo sbucciate le pere e tagliatele a brunoise. Saltatele in padella con lo zucchero e il succo di limone fino a quando si caramellizzano.

  6. Riempitele le crostate di frolla con la crema allo zenzero, aggiungete le pere caramellate e spolverizzate con lo zucchero a velo solo al momento di servire.

Note

Importante non far bollire il latte altrimenti lo zenzero lo fa cagliare.
Le crostatine vanno conservate in frigorifero per la presenza della crema e consumate entro il giorno dopo.

 

crostatineconcremaallozenzero

Vi dico solo che la vaniglia nella crema pasticcera per me e’ solo un ricordo.

10 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia