Vellutata di barbabietola e yogurt greco

Con noci e cialdine di Parmigiano

  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 40 minuti
condivisioni

Vi propongo un’altra vellutata, ancora un tuffo nel colore più brillante! Questa volta la protagonista della ricetta è la barbabietola, ingrediente salutare pieno di vitamine, sali minerali e zuccheri. Ecco un modo sfizioso per gustarla, adatto anche a chi non ama mangiarla “pura”, da sola: frullatela insieme allo yogurt greco per stemperare il sapore dolciastro e servirete in tavola una crema morbida come seta, sana e bella da vedere, con il suo viola intenso. Le noci arricchiscono e le cialdine di Parmigiano, facilissime da preparare, sono il dettaglio che assicura ancora più bontà. Anche i bambini apprezzeranno, soprattutto se vi aiuteranno a disegnare le decorazioni con lo yogurt! 

vellutatabarbabietola4

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Se usate le barbabietole fresche, lavatele bene e pulitele togliendo le foglie e sbucciandole. Tagliatele a pezzetti.

  2. Lavate e sbucciate la patata. Tagliatela a pezzetti.

  3. In un pentolino con 1-2 cucchiaio di olio, soffriggete la cipolla finchè sarà dorata e unite le barbabietole e la patata. Fate insaporire mescolando per un paio di minuti. Aggiungete il brodo e cuocete per 30-40 minuti, finchè le verdure saranno tenere. Se usate le barbabietole precotte, dimezzate i tempi di cottura.

  4. Nell'attesa, preparate le cialdine di Parmigiano. Come prima cosa, prendete la carta da forno e ritagliate dei quadrati di circa 20 cm, sui quali metterete al centro un cucchiaio generoso di Parmigiano grattugiato. Con il dorso del cucchiaio, appiattite delicatamente il formaggio. Mettete i fogli di carta nel forno caldo a 180° o nel microonde, fin quando il Parmigiano comincerà a sciogliersi. Togliete i fogli dal forno quando le cialdine diventeranno appena dorate. Fate raffreddare completamente prima di staccarle dalla carta da forno.

  5. Quando le verdure saranno cotte, frullatele insieme allo yogurt. Regolate di sale.

  6. Impiattate la vellutata calda, facendo con il sac à poche (con un beccuccio stretto) delle decorazioni con lo yogurt. Unite le noci spezzettate grossolanamente con le mani e servite con le cialdine di Parmigiano.

 

vellutata_barbabietola_yogurt_collage
vellutatabarbabietola2

Se preferite, potete sostituire le noci con le mandorle, con i pistacchi o con gli anacardi. E vi consiglio di preparare qualche cialdina in più, perchè quelle avanzate si mangiano piacevolmente come chips… e una tira l’altra! 

25 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia