Megatello con ciliegie

per un insolito antipasto estivo

  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 40 minuti
condivisioni

Le ciliegie sono, da sempre, uno dei frutti più amati. Se poi avete la fortuna, come me di raccoglierle direttamente dall’albero e gustarle, beh, allora saranno ancora più buone =)
Se poi se ne raccolgono veramente tante allora l’uso che se ne fa in cucina è dei più svariati.
Questo antipasto un po’ insolito mi è venuto in mente leggendo una ricetta su una rivista in cui le ciliegie venivano usate per un secondo piatto insieme alla carne. 

Megatello_2

 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Accedente il forno.

  2. In una pentola bassa, rosolate in poco olio il megatello, facendolo colorire bene su tutti i lati.

  3. Successivamente disponetelo in una pirofila, leggermente unta, insieme alla salvia, l'aglio e il rosmarino. Infornate a 180° forno ventilato per 30/40 minuti.

  4. Lavate le ciliegie, dividetele in due metà e togliete il nocciolo. Mettetele a marinare per pochi minuti con lo zucchero e il limone.

  5. Tritate finemente lo scalogno e fatelo dorare, a fuoco dolce, in una pentola o padella. Aggiungete le ciliegie e fatele cucinare per qualche minuto. Quando risulteranno morbide sfumate con lo zibibbo.

  6. A cottura ultimata, togliete il megatello dal forno e lasciate riposare.

  7. Tagliatelo a fettine e servite con la salsina alle ciliegie.

Note

Il procedimento di cottura del megatello è lo stesso che uso per fare il vitello tonnato =)

Megatello_1

Megatello_3

Megatello_5

Allora vi ho convinti? E ricordate che le ciliegie depurano il sangue, drenano il fegato e sono anche delle ottime alleate per chi vuole dimagrire, grazie alle fibre solubili di cui sono ricche ^_^

1 luglio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia